Comunicato Stampa – Congresso su visita Alessandrini (Lega Nord)

  • Le proposte di Reggini Auto

  •  

    In un clima di cordialità si è svolta, questa mattina, la visita a San Marino dell’On. Angelo Alessandri, Deputato del Parlamento italiano e Presidente dell’8° Commissione permanente Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici. Il Parlamentare italiano, che è anche candidato alle prossime Elezioni amministrative per la poltrona di Sindaco di Reggio Emilia, è Presidente federale della Lega Nord.

    Al suo arrivo a San Marino Alessandri si è incontrato con il Segretario di Stato al Territorio, Gian Carlo Venturini con il quale ha avuto un proficuo scambio di vedute sulle tematiche ambientali e territoriali ed al quale ha offerto la collaborazione italiana nel percorso di adempimenti che San Marino sta compiendo per l’adesione al Protocollo di Kioto.

    Come affermato dal Segretario di Stato Venturini, molti e importanti potranno essere gli ambiti di collaborazione con l’Italia nel panorama delle politiche legate al territorio, a cominciare da un confronto sulle rispettive legislazioni in materia, con particolare riferimento alle leggi sulla qualità dell’edilizia e sulle fonti energetiche rinnovabili.

    L’Ospite è stato poi ricevuto in Udienza dagli Ecc.mi Capitani Reggenti, Massimo Cenci e Oscar Mina che, nel loro intervento di saluto, hanno ricordato gli eccellenti rapporti con la Repubblica italiana, rapporti che hanno subìto negli ultimi tempi un positivo impulso che ha portato alla recente sottoscrizione dell’Accordo di Cooperazione Economica fra Italia e San Marino. La Reggenza ha ricordato come le questioni ambientali assumano particolare rilevanza per un piccolo territorio ed ha voluto infine esprimere nuovamente la vicinanza dei sammarinesi alle popolazioni dell’Abruzzo recentemente colpite dal terremoto.

    Nel corso dell’Udienza, il Segretario di Stato Venturini ha ricordato che proprio nell’Accordo di Cooperazione Economica firmato il 31 marzo, uno specifico articolo sancisce la collaborazione in campo ambientale, dicendosi certo che la visita dell’On. Alessandri è un ulteriore segno concreto della volontà di collaborazione fra i due Paesi anche in questo vitale settore.

    comunicato stampa