DA VENERDI' 10 A DOMENICA 12 LUGLIO, FESTA DEI MODERATI AL PARCO AUSA

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Sweet Bird of Youth dvd

    Da venerdì 10 a domenica 12 luglio, al Parco Ausa, una locandina ricca di spettacoli e di politica
    Pronta al via la grande kermesse dei Moderati al parco Ausa. Forte delle esperienze maturate, la struttura è ormai consolidata, sia a livello organizzativo, sia anche a livello politico. Infatti, i due partiti della lista, Popolari e Ans, hanno portato avanti un percorso sinergico che li ha visti, con successo, partecipare alle elezioni e poi nella nuova maggioranza.
    Tutti gli ingredienti che compongono il mosaico della festa sono ormai al loro posto. Tre serate di grande spettacolo, da venerdì 10 a sabato 12 luglio, con attrazioni di forte richiamo: Genio e i Pierrots, i mini ballerini del Centro Danze San Marino, il ballo lisco con Athos e Mancini.
    Ma il piatto forte rimane comunque la politica nel teatro tenda. Primo perché in questi anni, le serate di dibattito sono diventate un’occasione privilegiata di confronto non tanto tra le forze politiche, quanto della classe politica nei confronti della gente. E’ come se il Palazzo scendesse in piazza per instaurare un filo diretto con i cittadini. Che, sotto il teatro tenda, hanno dimostrato di essere coprotagonisti molto attivi e partecipi.
    Inoltre, l’organizzazione delle serate ha sempre coinvolto tutte le forze politiche, indipendentemente dalla collocazione in maggioranza o all’opposizione. E questo, nelle alterne vicende della politica, consente di calarsi con maggiore immediatezza in un’attualità che non disdegna mai di riservare degli inaspettati colpi di scena.
    Tre i filoni scelti quest’anno: la politica estera, con annesse vicende del sistema bancario e degli accordi con l’Italia; la politica interna, con i fari accessi su quanto sta avvenendo in questi giorni all’interno delle coalizioni; l’attività di governo a 200 giorni dal suo ingresso.
    Promosso o bocciato dal giudizio popolare?
    Di certo non ci si annoierà nella prossima fine settimana al Parco Ausa. Anche perché le proposte gastronomiche saranno allettanti.
    Due gli stand: uno per la cucina tradizionale; uno invece per il finger food, apprezzato dai giovani, e non solo. E per chi ama tirare tardi la notte, quando si spengono tutti i microfoni, i vini da meditazione dell’enoteca. Capaci di sciogliere molte lingue…
    San Marino 8 luglio 2009download Joy Ride