DDC: ”Grazie a Gatti saremo tutti più poveri!”

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Nonostante la posizione espressa dal Segretario alle Finanze su fatto che il bilancio non è “il libro dei sogni”, rimaniamo fortemente perplessi rispetto alla portata del provvedimento. Si tratta di un provvedimento quasi di fine legislatura, privo di strumenti tali da affrontare la crisi economica e sociale. Mancano fondi reali per sostenere investimenti infrastrutturali, mancano fondi per lanciare settori nuovi per l’economia sammarinese, mancano fondi per sostenere le imprese, mancano fondi per sostenere le famiglie e difendere il loro potere di acquisto. A tutto questo si aggiungono le ondivaghe dichiarazioni del titolare delle Finanze che pensa di ridurre la spesa corrente tagliando gli straordinari nella Pubblica Amministrazione e ridurre pubblicità e consulenza, annunciando che nel 2010, anno orribile per San Marino non ci saranno assunzioni nel settore pubblico e privato e saremo tutti più poveri.

    comunicato stampa