Delusione di Gatti (Finanze): ”Non ci aspettavamo una decisione simile da parte dell’Italia”

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Gatti: ”Ci sembra che negli ultimi mesi ci sia stato un accanimento immotivato contro di noi – ha detto – non ci aspettavamo questa decisione”. “Pensavamo di avere tutte le condizioni per evitarla” – ha poi spiegato Gatti, ricordando “gli accordi firmati con l’Italia sul modello OCSE” in base ai quali “credevamo – ha anche dichiarato – che far rimanere la liquidità a San Marino fosse una cosa ovvia”. Gatti ha inoltre sottolineato che i capitali di San Marino sono ridicoli in confronto a quelli di altre potenze. Per questo – ha detto – “c’è grossa preoccupazione perché la nostra è una economia che non ha grandi numeri. Quella italiana – ha aggiunto infine – non è stata una valutazione realistica della realtà sammarinese che è piccola e credo possa andare in difficoltà”.