Dichiarazione Asset Banca su inchiesta di Piacenza.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Siamo fortemente sorpresi di vederci collegati all’indagine aperta dalla Procura della Repubblica di Piacenza, tanto più per la portata degli addebiti che vengono mossi. Rigettiamo con forza ogni accusa o illazione circa un ruolo in qualunque atto illecito legato alla vicenda. San Marino Asset Management ha semplicemente erogato due leasing per altrettante autovetture a due distinte società sammarinesi. Gli autoveicoli in questione sono stati riscattati anticipatamente dalle rispettive società già da oltre un anno. Pertanto né San Marino Asset Management né Asset Banca vantano oneri o diritti nei confronti delle stesse.
    In riferimento alle società e alle persone coinvolte nell’indagine comunichiamo che non sono presenti e non lo sono mai stati fondi e/o valori alcuno.
    Ci appare del tutto spiacevole il tentativo da parte di qualcuno di voler mettere a tutti i costi in relazione ogni evento con la vicenda giudiziaria che ci ha visto coinvolti dalla Procura della Repubblica di Forlì. A questo proposito confidiamo nella magistratura e siamo certi che saprà fare chiarezza in fatti dai quali continuiamo a ribadire la nostra estraneità.
    Lo stesso siamo certi accadrà, per quel che ci riguarda, nell’indagine aperta a Piacenza”.

    Asset Banca S.p.A.
    Servizio relazioni esterne
    Comunicato Stampa