ED E’ ANCORA VITTORIA, il Rugby Club San Marino è al suo decimo successo!!!

  • Le proposte di Reggini Auto

  • RUGBY CLUB SAN MARINO 27                        

    CRUSADERS RUGBY (Porto Sant’Elpidio) 3

    Decimo successo su undici partite giocate. Il Rugby Club San Marino gioca “in casa” sul campo del Rimini rugby  che fortunatamente accoglie l’appello della società sammarinese in questo momento costretta  a diventare nomade , per lo stato del campo di casa a Chiesanuova  e senza vi siano state presentate alternative in Repubblica. La “brezza marina” porta bene ai sammarinesi che scesi in campo determinati con il CRUSADERS di Porto Sant’Elpidio  , partita diretta dal sig Domenico Pistolesi , hanno fatto bottino pieno. E’ una bella giornata di sole e il sorriso al RUGBY CLUB SAN MARINO arriva subito al sesto minuto  con una meta molto bella di PABLO FLORES , partita dai trequarti e realizzata con una ottima coordinazione delle seconde linee, si parte con il 7 a zero , con il penalty realizzato da DAVIDE GIARDI. Il gioco è veloce i ragazzi di Ballarini&Sabatelli  fanno girare la palla che è un piacere , anche se oggi gli assenti per infortunio sono almeno quattro. Il buon gioco porta al decimo un altro guizzo in avanti di ALESSIO MORETTI che porta la palla ovale oltre la linea delle acca con un ottimo lavoro di gruppo partito dalla mischia con Davide Bacciocchi, Thomas Borroni , Carlo Terenzi, Luca Felici, Adrian Menicucci, Riccardo Marchetti,  lo stesso Alessio Moretti , Giacomo Rossi e Giorgio Bruzzo, il punteggio sale 12 a zero per i titani. Il CRUSADERS ASD cerca di ostacolare l’attacco veemente dei sammarinesi , ma sbaglia un penalty al ventesimo. E il RUGBY CLUB SAN MARINO va ancora a punti con una punizione di DAVIDE GIARDI al ventiduesimo facendo salire lo “score”  a 15 a zero.  Il Rugby San Marino sembra dominare il match, ma al trentesimo arrivano i primi tre punti degli ospiti su calcio piazzato e la partita si scalda , il CRUSADERS arriva più volte sulla linea dei cinque metri sammarinese , ma non sfonda , e così si chiude la prima frazione di gioco , 15 a 3 per il Rugby Club San Marino. Iniziano i cambi nel secondo tempo , e i sammarinesi cercano di mantenere il gioco su ritmi alti, al 48″ CARLO TERENZI spinge la palla oltre la linea di meta , con una vera e propria azione di forza , si và sul 20 a 3. Il gioco viene interrotto molto spesso , la lucidità comincia a venir meno, ma il Rugby Club San Marino tiene la partita in pugno, e si impegna a mantenere il gioco con le mischie e con le touches  tiene così il possesso di palla. Al 64″, si  rivede il bel gioco , corale e profondo dei sammarinesi , infatti dalla rack di centrocampo , le seconde linee e le ali si involano verso  la linea dei cinque metri marchigiana , DAVIDE GIARDI con un guizzo eccellente e seguendo la profondità della azione si invola a meta , per l’esultanza del pubblico presente , il punteggio sale 27 a 3 , dopo l’ennesima realizzazione su calcio piazzato dello stesso Giardi , oggi particolarmente in vena , e con lo stesso punteggio si chiude il match. Al fischio finale i ragazzi del Rugby Club San Marino hanno salutato il pubblico  intervenuto numeroso con la loro HAKA DANCE, oramai tipica espressione di porta fortuna e hanno chiesto di poter tornare a giocare al più presto fra le mura di casa.

    Domenica prossima 14 febbraio il RUGBY CLUB SAN MARINO giocherà la  partita di recupero, “in casa”, con il SENA RUGBY (Senigallia) sempre sul campo del Rimini Rugby , annoverando così un gemellaggio importante con la società malatestiana e auspicando che le autorità sammarinesi si impegnino seriamente per fare ritornare fra le mura di casa questo stupendo gruppo di ragazzi che continua  a dare tante soddisfazioni allo sport sammarinese.

    I giocatori scesi in campo per il RUGBY SAN MARINO sono stati: DAVIDE BACCIOCCHI (CAP), LUCA FELICI, GIACOMO ROSSI, DAVIDE GIARDI, PABLO FLORES, ALESSIO MORETTI, CARLO TERENZI, IVAN PRETELLI, ADRIAN MENICUCCI, GIORGIO BRUZZO, FABIO MATTEINI, THOMAS BORRONI , MICHELE SARTI, SAMUELE SOLDATI, RICCARDO MARCHETTI, MICHELE GARAVINI, LUCA ERCOLANI, FACUNDO MAIANI, MICHELE ROSSI, NICCOLO’ COZZA, MARCO PASTORIN, ANDREA GIARDI. Diretti da ERNESTO BALLARINI, e MAX SABATELLI.

    RUGBY CLUB SAN MARINO