Everest, il maltempo condiziona ancora la scalata dei Pazzaglia

  • Le proposte di Reggini Auto

  • La spedizione sammarinese sull’ Everest continua ad essere condizionata dal maltempo. Da alcuni giorni, Antonio e Roberto Pazzaglia sono fermi al campo base avanzato, a quota 6.400 metri.
    Il forte vento sta impedendo ai due alpinisti sammarinesi di raggiungere le postazioni più avanzate ed attrezzare con apposite corde l’ultimo tratto della scalata, quello superiore agli 8.000 metri. Secondo le previsioni, il maltempo dovrebbe durare ancora per qualche giorno, per poi lasciare spazio ad un periodo di variabilità e graduale miglioramento.
    Se le condizioni climatiche lo consentiranno, i fratelli Pazzaglia dovrebbero partire per la vetta nel prossimo fine settimana.