Ex direttore Ministero Lavoro e altre sei persone in manette per aver nascosto i soldi di truffe sul titano

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Un’inchiesta della Procura di Roma ha portato all’arresto di 7 persone, tra cui una funzionaria del Ministero del Lavoro e addirittura l’ex direttore generale dello stesso ministero: Vera Marincioni, attualmente trasferita all’Isfol. Gli indagati – tra cui figurano anche commercialisti e promotori finanziari – avrebbero formato un sodalizio criminoso, agevolato dalla connivenza con organi dello Stato, attraverso il quale venivano finanziati progetti di studio per oltre 3 milioni di euro a società inesistenti o comunque prive dei requisiti necessari per l’espletamento dei lavori. Una parte cospicua di fondi europei attinti in questo modo sarebbe stata depositata presso istituti di credito della Repubblica di San Marino. Già avviata una rogatoria internazionale finalizzata al sequestro. fonte rtv