Gara di Europa League sospesa per ”invasione di campo” di un drone con bandiera armena

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Tensione a Lussemburgo durante la sfida di Europa League tra i padroni di casa del Dudelange e gli azeri del Qarabag. Intorno alla mezz’ora del primo tempo subito dopo il gol del raddoppio esterno, sul centro del campo è arrivato un drone che sventolava una bandiera dell’Armenia. Una chiara provocazione nei confronti della squadra ospite, in riferimento alle tensione sul Nagorno Karabakh. La partita è stata sospesa dopo che anche sugli spalti si era creata un po’ di confusione. A quel punto l’arbitro ha mandato le due squadre negli spogliatoi per una ventina di minuti per poi far riprendere regolarmente il match valido per la seconda giornata della fase a gironi dell’Europa League (gruppo A). Ansa