Gasperini su impegni nazionali “non è situazione una ottimale”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – CESENA, 21 NOV – “Non è mai successo che i giocatori
    arrivino il venerdì e poi giochino al sabato. Io ne ho visti
    otto per la prima volta ieri dopo la partita con l’Inter,
    quattro oggi erano in campo, è chiaro che questa non è una
    situazione ottimale, ma noi non ci possiamo fare nulla, non
    dobbiamo essere noi a modificare queste cose”. Il tecnico
    dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, al termine della partita
    contro lo Spezia terminata 0-0, è polemico sul ritardo con cui i
    giocatori sono rientrati dagli impegni con le rispettive
    Nazionali. L’allenatore dei bergamaschi analizza poi il match,
    sottolineando come “non era una partita facile, abbiamo
    incontrato una squadra in condizione, ma siamo stati attenti in
    difesa e abbiamo costruito diverse situazioni che non siamo
    riusciti a concretizzare”. Sull’altro versante, soddisfatto
    Vincenzo Italiano. “Per noi giocare contro Benevento, Atalanta o
    Juventus non cambia nulla. L’approccio deve essere sempre
    questo, con entusiasmo e fiducia in ciò che si fa. Il campionato
    è lungo e verranno momenti diversi, ma ci dobbiamo far trovare
    pronti. Oggi abbiamo fatto bene contro una squadra che mercoledì
    giocherà in Champions League”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte