Giostre Saracine alla Rocca Malatestiana di Verucchio: sculture e dipinti di Roberto Nottoli dal 15 ottobre 2023 al 7 gennaio 2024

Verucchio. Si inaugura domenica 15 ottobre alle ore 17.30 alla Rocca Malatestiana di Verucchio la mostra Giostre Saracine dell’artista cesenaticense Roberto Nottoli, curata da Orlando Piraccini.

L’esposizione, che chiude il ricco programma verucchiese della “Festa della Storia”, comprende oltre trenta opere plastiche e pittoriche, distribuite lungo un suggestivo percorso di visita all’interno della rocca popolato da una serie di figure, per lo più declinate al femminile, che evocano l’epica cavalleresca con la sua eredità di fierezza proiettata inevitabilmente in una dimensione moderna.

Presenza certamente suggestiva è rappresentata dalla serie delle ‘armature’ realizzate in modo del tutto originale dall’artista mediante l’uso di materiali di recupero dalla meccanica moderna, magistralmente assemblati ed elaborati.

È lo stesso autore che, autopresentandosi, invita il visitatore “a lasciare il campo alle proprie intuizioni personali, a guardare oltre l’elmo, dietro la visiera, a considerare le lacerazioni cruente sulle corazze di figure che hanno magari capitolato, ma non senza trasmetterci un messaggio di monito ed esorcismo”.

Sottolinea la sindaca di Verucchio, Stefania Sabba, “il fatto che la nostra Rocca continua ad essere una ‘vetrina’ ideale per l’arte del nostro tempo, tanto più se essa capace, come in questo caso, di integrarsi con la struttura e di connettersi con la storia del monumento che la ospita”.

Roberto Nottoli è nato a Cesena nel 1961, ma vive e lavora a Cesenatico. Diplomatosi all’Accademia di Belle Arti di Ravenna, dal 1985 ha iniziato la sua personale ricerca artistica spaziando dalla scultura alla grafica e alla scenografia. Nel corso del tempo ha esposto in numerose mostre personali e in importanti rassegne d’arte in ambito nazionale ed europeo.

La mostra Giostre Saracine, promossa dal Comune di Verucchio con l’organizzazione di Atlantide, la collaborazione di “A Casa di Paola” di Forlimpopoli e il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, resterà aperta fino al 7 gennaio 2024 e sarà visitabile negli orari di apertura della Rocca: ottobre, novembre e dicembre sabato, domenica e festivi dalle 10 alle13 e dalle 14.30 alle18 e dal 26 dicembre al 6 gennaio tutti i giorni dalle 10 alle 17.

La visita è inclusa nel biglietto di ingresso della Rocca: intero € 5,50, ridotto € 4,50, integrato Rocca e Museo € 7,50.

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Screenshot