Golf: Ryder Cup Wisconsin, che show a cerimonia d’apertura

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – ROMA, 23 SET – Il trofeo in bella mostra, un video
    racconto con le immagini più significative dell’evento. E poi il
    coro “Usa, Usa”. Poi le mogli dei giocatori (le “wags”), vestite
    di bianco (con pashmina color oro) quelle europee, di nero
    quelle americane. Quindi la sfilata dei campioni, pronti a darsi
    battaglia.
        A Kohler, in Wisconsin, non è mancato lo spettacolo nella
    cerimonia di apertura della 43esima edizione della Ryder Cup. Al
    Whistling Straits Golf Course, in attesa delle giocate dei big
    mondiali, lo show è già cominciato. Così come la sfida, non
    ancora sul campo ma sul palco. Emozionatissimo il capitano degli
    Stati Uniti, Steve Stricker, nato e cresciuto in Wisconsin.
        “Questa – ha detto – è casa mia. E’ bello essere qui, mi aspetto
    una grande battaglia sportiva”. Concentrato e motivato l’omologo
    Padraig Harrington. “E’ una giornata speciale, piena di
    significati. E’ bello vedere il pubblico qui, perché non c’è
    Ryder Cup senza tifosi”, ha spiegato.
        A moderare la cerimonia di apertura il comico statunitense Rob
    Riggle e la giornalista Nischelle Turner. Mentre Jim Richerson,
    presidente della PGA of America, nel suo discorso ha voluto
    sottolineare “l’importanza di questo momento, che arriva dopo
    anni difficili dettati dall’emergenza sanitaria”. E adesso la
    parola passa ai fenomeni del “green”, pronti a illuminare con le
    loro giocate un evento globale. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte