Gravissime dichiarazioni dell’Avv.Nicolini

  • Le proposte di Reggini Auto

  • L’Avv.Nicolini intervistato da Rtv San Marino ”Ritengo che il provvedimento emanato il 27 novembre dall’autorità giudiziaria sammarinese non sia supportato da documenti che provino i reati contestati. La mia personale impressione è che tutta l’azione promossa dalla procura della Repubblica di Roma sia finalizzata ad ottenere i nominativi dei fiducianti della SMI soprattutto ai fini di indagini fiscali”.

    Se fosse vero, e speriamo che non lo sia, qualcuno di dovrà prendere le responsabilità di un atto così drammatico, devastante ed apripista per la Repubblica di San Marino.