I PENSIONATI CDLS A CONGRESSO

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Apre domani mattina, giovedì 19 marzo, il 5° congresso della Federazione Pensionati della CDLS. L’appuntamento è fissato presso l’Hotel San Giuseppe di Valdragone.

    Sono 130 i delegati, in rappresentanza dei 3 mila iscritti della federazione, che partecipano ai lavori congressuali. Ampia la delegazione degli ospiti, tra cui il Segretario di Stato alla Sanità, Claudio Podeschi, il segretario generale della Federazione Europea Pensionati (Ferpa), Bruno Costantini e la responsabile dei rapporti internazionali della FNP-CISL, Maria Diquattro.

    Il programma dei lavori prevede l’apertura alla 8.30 con l’insediamento della presidenza e la nomina della commissioni, alle 9.30 la relazione del segretario uscente, Marino Casadei, e a seguire l’intervento del Segretario di Stato alla Sanità. Spazio quindi al dibattito che proseguirà anche nel pomeriggio a partire dalle 14.30. In serata sarà messa ai voti la mozione finale e si procederà alla nomina del nuovo direttivo. Inoltre, ai 130 delegati verrà proposta la modifica dello Statuto che prevede il cambio del nome della federazione.

    “Alla luce del rilevante aumento del numero di iscritti,- spiega Casadei – e di conseguenza dell’assoluta rappresentatività della popolazione anziana, abbiamo ritenuto opportuno integrare con l’appellativo ‘nazionale’ il nome della federazione. Di conseguenza la proposta sarà quella di trasformare la nostra denominazione in Federazione Nazionale Pensionati Sammarinesi, con l’acronimo FNPS”.