Il giornale si arricchisce di un nuovo autore ''autorevole'': LUCA TAMASSIA, consulente del Ministro Brunetta e del Ministro Sacconi

  • Le proposte di Reggini Auto

  • A giorni avremo qualche suo articolo, intanto qui di seguito troverete il suo corriculum vitae.

     

    Prof. LUCA TAMASSIA

    ISTRUZIONE
    Diploma di Laurea in Giurisprudenza conseguito presso l’Università degli Studi di Modena, con votazione;
    Diploma di Perfezionamento post lauream in “Applicazione Forense”, di durata biennale, presso l’Università degli Studi di Modena, distinguendosi con acquisizione di attestato di particolare profitto;
    Diploma di Specializzazione post lauream in “Diritto Amministrativo e Scienza dell’Amministrazione Pubblica”, di durata triennale, presso l’Università degli Studi di Bologna;
    Attestato di Formazione Professionale in qualità di “Formatore Professionale Esperto” presso l’I.S.F.O.D. di Modena a seguito di corso di durata superiore a 200 ore;
    Consegue l’abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato presso la Corte di Appello di Bologna;
    Consegue titoli ed attestati vari in materie inerenti alla gestione del personale ed all’organizzazione della Pubblica Amministrazione (Organizzazione Pubblica, Gestione del Personale, Informatica, etc).

    ATTIVITA’ DIDATTICA
    E’ PROFESSORE INCARICATO di “Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane” presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Urbino, con titolarità dei seguenti insegnamenti semestrali: Nuovo Corso di Laurea in “Educatore Professionale” – 2° Anno – I° semestre; Nuovo Corso di Laurea in “Esperto in Processi di Formazione e Servizi Culturali” – 1° Anno – I° Semestre; Nuovo Corso di Laurea in “Esperto in Processi di Formazione e Servizi Culturali” – 2° Anno – II° Semestre; Vecchio Corso di Laurea in “Scienze dell’Educazione” – 2° Biennio – II° Semestre; Nuovo Corso di Laurea in “Scienze della Formazione Primaria” – 4° Anno – II° Semestre.
    SVOLGE ATTIVITA’ DI DOCENZA per diversi PASS gestiti dal FORMEZ e dalla Lega delle Autonomie Locali, tra cui: Comune di Ragusa e pubbliche amministrazioni locali ricomprese nell’ambito territoriale della Piana di Gioia Tauro.
    SVOLGE ATTIVITA’ DI DOCENZA per la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale, con riguardo ad interventi formativi inerenti al personale Dirigente ed ai Segretari Comunali e Provinciali condotti a livello nazionale.
    SVOLGE ATTIVITA’ DI DOCENZA  per il FORMEZ (centro di Formazione e Studi) operante a livello nazionale e partecipato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.
    SVOLGE ATTIVITA’ DI DOCENZA  per il CISEL (Centro Interdisciplinare di Studi per gli Enti Locali), con sede a Rimini (Gruppo Maggioli) con rapporto strutturato e permanente per circa 10 giornate formative per anno (collaborazione in atto dal 1998 a tutt’oggi)
    E’ CONDIRETTORE DEL CORSO DI PERFEZIONAMENTO POST LAUREAM in “Gestione del sistema delle risorse negli enti locali” presso l’Università degli Studi di Urbino, Facoltà di Scienze della Formazione.
    SVOLGE ATTIVITA’ DI DOCENZA per corsi di formazione organizzati dal C.E.I.S., presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” in materia di ordinamento degli enti locali, gestione delle risorse umane ed organizzazione pubblica;
     SVOLGE ATTIVITA’ DI DOCENZA per corsi di formazione organizzati dalla S.P.I.S.A., Scuola di Specializzazione presso l’Università di Bologna, in materia di ordinamento degli enti locali, gestione delle risorse umane ed organizzazione pubblica.

    ESPERIENZE PROFESSIONALI
    E’ AMMINISTRATORE DELEGATO DELLA C.M.V. SERVIZI S.P.A., società Multiservizi (gas, energia, gestione e trattamento rifiuti, etc.) costituita dai Comuni di Cento, Mirabello e Vigarano in Provincia di Ferrara, quale amministratore con delega alla gestione delle risorse economiche, alla gestione delle risorse umane, alla gestione amministrativa, contabile, legale e giuridica dell’azienda
    E’ AMMINISTRATORE DELEGATO DELLA C.M.V. ENERGIA S.P.A., società Multiservizi (distribuzione gas e commercializzazione dell’energia elettrica e di forme energetiche alternative) costituita dalla società C.M.V. SERVIZI s.p.a., partecipata dai Comuni di Cento, Mirabello e Vigarano in Provincia di Ferrara, quale amministratore con delega alla gestione delle risorse economiche, alla gestione delle risorse umane, alla gestione amministrativa, contabile, legale e giuridica dell’azienda
    E’ CONSULENTE DEL DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESSO LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, quale Coordinatore incaricato di seguire il laboratorio dell’area sud-ovest (regioni Sicilia, Calabria, Campania e Basilicata) nell’ambito del Progetto Finalizzato “Ripensare il Lavoro Pubblico”, con incarico annuale.
    CONSULENTE DELLA LEGA NAZIONALE DELLE AUTONOMIE LOCALI per le problematiche relative alla Gestione del Personale ed all’Organizzazione delle Amministrazioni Pubbliche e, dal 1999, Responsabile Nazionale della Lega delle Autonomie Locali per le predette tematiche.
    CONSULENTE DI AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE (Regioni, Province, Comuni, II.PP.AA.BB., Aziende Speciali, Consorzi, etc.) per gli aspetti attinenti alle questioni del personale, dell’organizzazione pubblica e della gestione dei servizi, tra cui si segnalano:
    HA CURATO, CON RAPPORTI DI CONSULENZA PROFESSIONALE, processi di riorganizzazione generale di diverse amministrazioni pubbliche, anche di notevoli dimensioni, tra le quali si segnala l’innovativo intervento di revisione organizzativa generale operato presso l’amministrazione Comunale di Siena, già compiutamente attuato, ufficialmente presentato alla stampa ed al pubblico dal Ministro della Funzione Pubblica, On. Franco Bassanini, in Siena il 17ottobre 1997. Tale progetto ha portato all’introduzione generalizzata del modello organizzativo delle amministrazioni pubbliche, mediante i correttivi normativi apportati al decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29 (decreti legislativi n. 80/1998 e n. 387/1998), ora decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165
    HA IDEATO, PER IL COMUNE DI RIMINI E PER IL COMUNE DI RICCIONE, DUE PROGETTI SPECIALI di forte innovazione in materia di accesso all’impiego presso l’amministrazione pubblica: “PRONTO…CONCORSI?”  e “PROGETTO APA”, elaborati e realizzati con le Amministrazioni di Rimini e Riccione in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica.
    HA IDEATO ED ESEGUITO L’ANALISI DEL SOFTWARE APPLICATIVO “SESAMO”, per la gestione informatizzata del sistema valutativo nel quadro classificatorio del personale dipendente da Regioni ed Enti Locali. Realizzazione della Lega delle Autonomie Locali Assistenza e Servizi S.a.s. (L.A.L.A.S.)
    PARTECIPA ED HA PARTECIPATO STABILMENTE A NUCLEI DI VALUTAZIONE e di supporto delle prestazioni dirigenziali, in qualità di componente o presidente, presso diverse amministrazioni pubbliche,
    E’ CONSULENTE INCARICATO DA IS.FO.D. (ISTITUTO DI FORMAZIONE PER DIRIGENTI), Istituto di diritto pubblico con sede in Modena, per la gestione di processi di valutazione complessa delle risorse umane presso amministrazioni pubbliche (è in corso di espletamento, dall’anno 2002, uno specifico incarico professionale per l’introduzione e lo sviluppo della valutazione motivazionale di personale da assumere con contratto di formazione e lavoro presso l’Arstud (Azienda per il Diritto allo Studio Universitario) di Bologna, con modellizzazione del relativo percorso acquisitivo
    E’ ISCRITTO ALL’ALBO DEGLI AVVOCATI  ed attualmente esercita la professione forense (con esperienza di esercizio professionale di circa 7 anni)
    E’ MEMBRO DI UN’APPOSITA COMMISSIONE TECNICA PRESSO LA REGIONE CALABRIA (da dicembre 2000) con rapporto di collaborazione professionale di durata quinquennale per le problematiche organizzative e di gestione delle risorse umane. In tale ambito ha provveduto alla redazione delle norme sul personale regionale recate dal progetto di legge finanziaria della Regione per l’anno 2002;
    E’ CONSULENTE DELLA REGIONE CALABRIA  (dal dicembre 2000 sino ad agosto 2002) per la gestione dei recenti contratti collettivi nazionali di lavoro, ed in tale contesto ha provveduto alla redazione della proposta di linee-guida per l’attuazione degli istituti contrattuali adottata dall’amministrazione regionale;
    E’ CONSULENTE DALL’A.N.C.I. REGIONALE DEL FRIULI  VENEZIA GIULIA  (negli anni 2001 e 2002) per la formulazione del contratto collettivo regionale di lavoro del comparto speciale della regione autonoma Friuli Venezia Giulia (stipulato in forma di preintesa)
    E’ CONSULENTE DALL’U.P.I. REGIONALE DEL FRIULI  VENEZIA GIULIA  (negli anni 2001 e 2002) per la formulazione del contratto collettivo regionale di lavoro del comparto speciale della regione autonoma Friuli Venezia Giulia (stipulato in forma di preintesa)
    E’ CONSULENTE DELLA REGIONE LOMBARDIA  (dal settembre 2002)   per la revisione del ruolo della Direzione Generale Affari Generali e Personale sulla contrattazione collettiva in Regione Lombardia dopo il nuovo Titolo V della Costituzione, operando in apposita Comitato Tecnico-Scientifico composto, oltre che dallo scrivente, dal Prof. T. Treu, dal Prof. Brambilla (Vice Ministro del Lavoro) e dal Prof. G. Rebora
    E’ COORDINATORE DEL PROGETTO FORMATIVO DELL’IREF  (Istituto di Formazione della Regione Lombardia) E DELL’IFOST (Istituto di Formazione della CISL) (nel periodo settembre 2002 – aprile 2003) in materia di progettazione e definizione dei profili professionali con metodologia del “Bilancio delle Competenze” (350 ore di formazione)
    E’ RESPONSABILE DEL GRUPPO DI PROGETTO formato da selezionati consulenti presso la Regione Emilia-Romagna finalizzato all’introduzione ed allo sviluppo di uno specifico sistema di Controllo Strategico presso l’ente stesso mediante metodologia “Balanced Scorecard” per conto dell’ISFOD (ISTITUTO DI FORMAZIONE PER DIRIGENTI), Istituto di diritto pubblico con sede in Modena
    E’ CONSULENTE DELLA SCUOLA DI ALTA AMMINISTRAZIONE “VILLA UMBRA” in qualità di Coordinatore Scientifico per la progettazione e realizzazione dei percorsi formativi per l’attuazione del Piano di svolgimento delle Progressioni Verticali presso la Regione Umbria
    E’ DELEGATO DALLA PROCURA REGIONALE DELLA CORTE DEI CONTI  presso la Sezione Giurisdizionale della Regione Marche per assolvere adempimenti istruttori intesi all’accertamento di danno erariale relativamente all’attività svolta da pubbliche amministrazioni ed a condurre le relative attività investigative di competenza della Procura stessa
    E’ ESPERTO IN SISTEMI DI VALUTAZIONE DEL PERSONALE, sia nell’ambito del momento funzionale del rapporto (valutazione della posizione, delle prestazioni e del potenziale), che nel contesto del momento genetico dello stesso (selezioni e concorsi), anche con applicazione di metodiche di valutazione attitudinale applicate alle amministrazioni pubbliche (sistemi di Assessment Center, Big Five Questionaire, In Basket, Bahavioural Event Interview, Role Play, etc.)

    REDATTORE DI PUBBLICAZIONI SPECIALIZZATE in materia di personale, organizzazione pubblica e dirigenza pubblica tra cui:
    1. GUIDA PRATICA: Gestione dello sviluppo professionale del personale dipendente da Regioni ed Enti Locali (Maggioli Editore)
    2. GUIDA PRATICA: Guida alla riorganizzazione Enti Locali dopo le leggi “Bassanini” ed il nuovo ordinamento professionale  (Maggioli Editore)
    3. Ordinamento professionale del personale degli Enti Locali (Maggioli Editore)
    4. Gestione della progressione di carriera del personale (Maggioli Editore)
    5. Il nuovo contratto di lavoro (Edizioni Lega delle Autonomie Locali Marche)
    6. La valutazione della posizione dirigenziale (Edizioni Lega delle Autonomie Locali Marche)
    7. Il nuovo ordinamento professionale (Edizioni Lega delle Autonomie Locali Marche)
    8. Proposta applicativa (Edizioni Lega delle Autonomie Locali Marche)
    9. Il contratto nazionale di lavoro per il personale dipendente da Regioni ed Enti Locali (Edizioni Lega delle Autonomie Locali Marche)
    10. IL CODICE DI QUALITA’ (nella Polizia Locale): la gestione e la valutazione nel nuovo ordinamento professionale (Edizioni Lega delle Autonomie Locali Marche)
    11. Il contratto nazionale di lavoro per il personale dipendente da Regioni ed Enti Locali del 6 luglio 1995  e il successivo accordo integrativo (Edizioni Lega delle Autonomie Locali Marche)
    12. Guida all’applicazione del nuovo contratto di lavoro per il personale degli Enti Locali (Edizioni Lega delle Autonomie Locali Marche)
    13. LE ASSENZE DAL LAVORO NEGLI ENTI LOCALI – (Maggioli Editore – 1^ e 2^edizione)
    14. LE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PERSONALE NELLA LEGGE FINANZIARIA 2002 (Maggioli Editore)
    15. MANUALE DI GESTIONE DEL PERSONALE DEGLI ENTI LOCALI, 1^ E 2^ EDIZIONE 2004 E 2005 (Il Sole 24 Ore Edizioni)
    16. LA GESTIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO DEL PERSONALE DEGLI ENTI LOCALI-SCHEDE DEGLI ISTITUTI CONTRATTUALI 2006 (Il Sole 24 Ore Edizioni)
    17. I CONTRATTI COLLETTIVI DI LAVORO DEL PERSONALE DEGLI ENTI LOCALI 2005 (Sistemi Editoriali – Simone Edizioni)
    18. LA DISCIPLINA DELLE ASSENZE E DELL’ORARIO DI LAVORO NEGLI ENTI LOCALI – 2007 (EDK Editore)
    19. LA STABILIZZAZIONE DEI PRECARI E L’AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE E DI LAVORO AUTONOMO – 2007 (EDK Editore)
    20. EDIZIONI SCIENTIFICHE DI DIFFUSIONE GENERALIZZATA ALLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE SVOLTE, IN QUALITA’ DI CURATORE O DI COLLABORATORE, PER LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI-DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA E PER IL FORMEZ (circa n. 10 pubblicazioni al 2007 curate o redatte in collaborazione)

    COLLABORAZIONE A RIVISTE
    COORDINAORE SCIENTIFICO (DIRETTORE) DELLA RIVISTA SPECIALIZZATA BIMESTRALE in materia di organizzazione pubblica e di personale, per Maggioli Edizioni – Rimini, dal 1998 a tutt’oggi. La Rivista è pubblicata sotto l’intitolazione: “Rivista del Personale dell’Ente locale”. In tale ambito di attività, cura direttamente gli spazi editoriali della Rivista, attraverso l’individuazione dei servizi e degli articoli da pubblicare, e redige direttamente articoli specializzati (a tutt’oggi n. 15 articoli pubblicati) ed apposite rubriche specialistiche nella materia trattata (editoriale, quesiti & soluzioni, etc.).
    CURA COLLABORAZIONI CON LA STAMPA NAZIONALE SPECIALIZZATA elaborando articoli su quotidiani a tiratura nazionale come di seguito indicato: “Guida agli Enti Locali” del Sole 24 Ore (n. 15 – 20 articoli pubblicati), “Italia Oggi”, “Sole 24 Ore”, “L’Unità”.
    COLLABORA, CON RAPPORTO DI COLLABORAZIONE PROFESSIONALE, CON RIVISTE SPECIALIZZATE DI TIRATURA NAZIONALE, in materia di organizzazione pubblica e gestione ed organizzazione delle risorse umane, con particolare riguardo alla rivista edita dal Sole 24 Ore “Guida agli Enti Locali”, sulla quale ha pubblicato circa 15/20 articoli inerenti alle predette materie, nonché alla rivista “P.M.” (Polizia Municipale) , New Edit Edizioni, per le materie attinenti alla gestione del personale della Polizia Locale;
    E’ DIRETTORE DELLA RIVISTA SPECIALIZZATA IN MATERIA DI GESTIONE DEL PERSONALE ED ORGANIZZAZIONE PUBBLICA “HUMAN CAPITAL”, EDK EDITORE, nell’ambito della quale, oltre alla direzione scientifica, provvede alla cura diretta dell’Editoriale ed alla redazione di contributi specifici;

    CONVEGNI
    E’ STATO COORDINATORE DEL CONVEGNO ANNUALE SUL PERSONALE E SULL’ORGANIZZAZIONE PUBBLICA CHE SI TIENE A RIMINI, tradizionale appuntamento di settembre sullo stato dell’arte a livello nazionale in materia di gestione delle risorse umane ed organizzazione pubblica, collegato ed organizzato dalla “Rivista del Personale dell’Ente Locale”, Maggioli Edizioni, sino al 1998
    E’ MEMBRO DEL GRUPPO DI COORDINAMENTO del Forum delle Direzioni del Personale delle Amministrazioni Pubbliche presso l’Università degli Studi “Carlo Cattaneo” – L.I.U.C., di Castellanza (MI).
    E’ MEMBRO DEL COMITATO SCIENTIFICO  della manifestazione fieristica EURO.P.A., che si tiene annualmente presso i padiglioni della Fiera di Rimini in materia d’innovazione gestionale ed organizzativa delle pubbliche amministrazioni.
    E’ DOCENTE IN CORSI DI FORMAZIONE E RELATORE IN GIORNATE SEMINARIALI E CONVEGNISTICHE nelle materie giuridiche, amministrative, organizzative e gestionali inerenti alla Pubblica Amministrazione, nonché nelle materie della Gestione  del personale e dell’organizzazione delle Strutture Pubbliche, organizzati da pubbliche amministrazioni, associazioni di enti, associazioni sindacali e società operanti nell’ambito della formazione pubblica.