Il Lions Club San Marino Undistricted ospite del Club di Spalato

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Su invito del Lions Club di Spalato, una delegazione del Club di San Marino si trova in questi giorni in Croazia. Un rapporto tra le due realtà avviato qualche mese fa. Venne infatti organizzato un incontro nella Repubblica di San Marino, promosso dal socio Niksa Simetovic, in occasione del quale si gettarono le basi per promuovere iniziative tese ad approfondire temi storici che uniscono la più antica Repubblica del mondo e la terra natale del suo Santo Fondatore. Salì sul Titano, nell’autunno scorso, il Prof. Nenad Cambi, archeologo, docente universitario, membro della Pontificia Commissione di archeologia sacra, cultore di storia romana, per presentare una relazione dal titolo: “Le persecuzioni dei Cristiani sotto l’Imperatore Diocleziano e il caso San Marino”.

Per questa occasione, il Prof. Fernando Bindi accompagna i soci Lions e, presso la prestigiosa sede dell’Accademia Musicale, terrà una lezione sulla storia della Repubblica di San Marino, dalle origini fino ai giorni nostri.

Un concerto, al quale parteciperanno le autorità civili e Lionistiche della Città, chiuderà la visita. Non sarà però un evento fine a se stesso: saranno raccolti fondi a favore di un Service di beneficenza promosso dai due Club Lions intervenuti.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com