IL RUGBY SAN MARINO cede al CUS Perugia…34 a 5

  • Le proposte di Reggini Auto

  •  

    Una partita molto tesa, un match con grandi attese da parte dei sammarinesi , ma illusorio nel risultato.

    Il CUS Perugia scende incampo con i 15  determinati, si vede in campo l’esperienza, e la tecnica di  nuovi schemi e di allenamenti costanti. Il RUGBY CLUB SAN MARINO , si disorienta dopo 15 minuti dal fischio di inizio, infatti la prima meta de CUS Perugia arriva su una disattenzione difensiva, e dopo il 5 a zero per i padroni di casa , il primo tempo è un dilagare. I perugini giocano un rugby duro al limite del regolamento, il divario di preparazione si vede, i ragazzi del Rugby San Marino  non riescono a reagire, arrivano ai 22metri alcune volte, solo per alleggerire la difesa. Il primo tempo si chiude 5 a zero per il CUS Perugia.

    Pablo Flores , il tecnico dei sammarinesi , si prepara al cambio di alcune pedine per provare la reazione dei ragazzi del San marino, esce Adrian Menicucci, ed entra Pastorin, si ricomincia, il Cus Perugia si fà vedere con i trequarti e attacca con uno sfondamento sull’ala sinistra dopo 10 minuti , il San Marino è sotto di due mete , 10 a zero. I ragazzi di Flores tentano la reazione, ci sono brutti episodi a bordo campo, il tecnico perugino se la prende con un  giocatore de SanMarino e oltre alle”maleparole” passa alle vie di fatto colpendo il giocatore al volto , vengono espulsi entrambi, brutto episodio per il rugby, segue uno strascico offensivo nei confronti del presidente del RUGBY CLUB SAN MARINO. alla ripresa del gioco , i sammarinesi sono uno in meno, e da quel momento  la strada è tutta in discesa per il CUS Perugia che segnano altre quattro mete consecutive . Solo una grande forza di volontà e una grande determinazione , scuote l’orgoglio dei sammarinesi per segnare a 5 minuti dal termine la meta della badiera, con il sorprendente Giacomo Rossi. Il match si chiude 34 a 5 per il CUS Perugia, con polemiche al seguito dell’episodio che ha coinvolto illoro tecnico.

    DOMENICA 21 DICEMBRE IL RUGBY CLUB SAN MARINO GIOCA IN CASA , al campo di CHIESANUOVA, contro il forte CENTRALMOTOR TERNI RUGBY attualmente secondi in classifica .

    da PERUGIA GIORGIO FELICI