Il San Marino Green Festival si presenta all’Università di San Marino

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ad ascoltare il racconto di Gabriele Geminiani sulla genesi e lo sviluppo dell’eco-festival – che avrà luogo a San Marino il 20, 21 e 22 settembre – c’era una platea di oltre 60 studenti del triennio del Corso di Design Industriale.

Una presentazione dove si sono messi a fuoco i vari macrotemi della kermesse settembrina, delineando degli spazi operativi sui quali i futuri designers potrebbero esprimere estro e progettualità (segnaletica e merchandiser per esempio).

“Arte e design sono due ingredienti che tendo sempre ad inserire nei miei progetti – dice Geminiani – di qualsiasi natura essi siano.

Nell’iniziativa ‘Facciamo un Goal alla plastica’ svoltasi sabato scorso in collaborazione con la SP Cailungo, nella quale con l’introduzione di un erogatore d’acqua filtrata – andremo ad abbattere il consumo di oltre 15.000 bottigliette di plastica in un anno -, avevamo fatto scendere in campo quattro writers sammarinesi per un eco-murales di oltre 20 metri”.

In questo momento in cui il San Marino Green Festival sta ancora strutturando il suo palinsesto e ampliando la sua rete di contatti, si stanno preparando nuove iniziative e eco-cantieri che hanno anche lo scopo di tenere i fari accesi sulla manifestazione a quattro mesi dal suo inizio. “Stiamo per partire con una nuova iniziativa che ha come tema il riciclo creativo degli scarti, di oggetti considerati ormai inutili, come imballaggi vuoti e rifiuti che aspirano a una seconda vita”.

E tornando al suo pomeriggio ‘in cattedra’ conclude: “Poter parlare e dialogare con gli studenti è sempre una bella esperienza e per questo ringrazio la docente Karen Venturini che mi ha invitato. Per quel che riguarda l’impatto e il coinvolgimento dei ragazzi, so che sono molto impegnati dal loro corso di studi e, al contempo, non mi ritengo un grande affabulatore. Tuttavia spero vivamente di averne fatto innamorare almeno uno”.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com