Inchiesta contro pedofilia on line. Perquisizioni anche nel riminese

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Al centro dell’inchiesta c’è la realizzazione di film di genere sadico con bambini di 4-5 anni.
    Gli indagati, tra i quali anche una donna, sono per lo più professionisti fra i 40 e i 60 anni. Sette di loro in passato sono stati già denunciati per reati sessuali nei confronti di minorenni.
    In manette sono finiti un impiegato di 57 anni del Bergamasco; un quarantanovenne della stessa provincia, sposato e padre di due figli; un uomo di 42 del Trevigiano e un medico sessantenne di Catanzaro.

    A far scattare le indagini erano state alcune segnalazioni da parte di Telefono Arcobaleno.