INTERPELLANZA SUI GIOCHI DA PARTE DEI DDC

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Questa mattina i consiglieri Giovanni Lonfernini e Pier Marino Mularoni hanno depositato, presso la Segreteria Istituzionale, la seguente interpellanza: 

    INTERPELLANZA:

    Alla luce delle notizie apparse su alcune testate locali, qualche settimana fa, riguardanti l’installazione di nuove macchine da gioco e il conseguente aumento delle postazioni di gioco (da 12 a 31) presso la sede della Giochi del Titano di Rovereta

     

    Interpelliamo il Governo per conoscere

    · Quale è la società che ha fornito le nuove macchine da gioco;

    · Se il CDA della Giochi del Titano ha richiesto più preventivi a diversi produttori dello stesso tipo delle macchine da gioco acquistate;

    · Se corrisponde al vero la notizia che l’ordine di acquisto delle nuove macchine è avvenuto prima dell’autorizzazione dell’Ente di Stato per i Giochi;

     

    · Se corrisponde al vero che la consegna delle macchine è avvenuta prima dell’autorizzazione da parte dell’Ente di stato per i Giochi;

    · Se l’installazione è avvenuta prima dell’autorizzazione da parte dell’Ente di stato per i Giochi; 

    · I contenuti il contratto di fornitura delle nuove macchine da gioco; 

    · Se si prevedono iniziative contro il gioco patologico vista la tipologia delle nuove macchine da gioco installate.

     Si richiede risposta scritta

     I consiglieri

    Giovanni Lonfernini

    Pier Marino Mularoni