INTESA SU PRESIDENTE BANCA CENTRALE

  • Le proposte di Reggini Auto

  • C’è intesa fra le parti politiche sulla nomina del nuovo presidente di Banca Centrale. Se ne discuterà nella sessione consigliare della prossima settimana dove il Governo proporrà Biagio Bossone. Nell’incontro con i gruppi parlamentari si registrano condivisioni. Un incontro sereno nel quale le due coalizioni si sono confrontate su un tema delicato ed importante, come la nomina del presidente di Banca Centrale e alla fine ha trovato un terreno d’intesa. La prossima settimana, in Consiglio Grande e Generale non dovrebbero esserci sorprese. Dopo le rinunce delle scorse settimane il Governo si appresta a presentare un nuovo nome, quello di Biagio Bossone, figura di lunga esperienza, già direttore esecutivo di Banca Mondiale, dove ha rappresentato, oltre all’Italia, anche la Repubblica di San Marino, il Portogallo e la Grecia. E’ un esperto molto stimato, tenuto in forte considerazione in Bankitalia, con un rapporto diretto con il Governatore, Mario Draghi. Una distensione politica che arriva in una giornata segnata dalle dimissioni di due membri del Consiglio Direttivo di Banca Centrale. Lasciano per motivi personali Gian Luca Belluzzi e Marco Stolfi. Un riassetto che sarà affrontato dal Consiglio Grande e Generale che dovrà provvedere alla sostituzione, insieme alla nomina del collegio sindacale e, ovviamente, quella del Presidente, che aiuterà a superare una fase difficile per il sistema bancario e per la Repubblica più in generale.
    fonte rtv