JEAN TODT PRESIDENTE ONORARIO FEDERAZIONE AUTO MOTORISTICA SAMMARINESE

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Importante evento questa sera, alla sede della FAMS a Dogana. Infatti il Francese Jean Todt, insieme alla moglie, è stato insignito della carica di presidente onorario della FAMS. Jean Todt è da tempo un grande amico della nostra Repubblica, infatti ricopre già da qualche anno la carica di ambasciatore di San  Marino e questo è un altro grande atto che va a suggellare i buoni rapporti con il nostro automobilismo.

    Ricordo, infatti, che proprio Jean Todt, insieme al Presidente Ferrari Montezemolo si batterono per salvare il nostro Gran Premio di Formula 1, che fu salvato dal calendario, ma cancellato dal cattivo stato delle finanze della società che gestiva il Gran Premio.

    Già da qualche tempo circola il nome di Jean Todt alla carica di presidente FIA e considerando gli ottimi rapporti con la nostra Federazione Auto motoristica, non potrà che essere proficua per il futuro, con l’inserimento di qualche gara internazionale di altissimo livello.

    Per quanto riguarda il direttivo FAMS appena insediato, questo è un grande “colpo” diplomatico, di grande successo. Non resta quindi da parte mia di grande appassionato di motori che complimentarmi vivamente con il neo presidente Filippo Reggini e tutto il direttivo eletto.

    Chi ben comincia…