LA FEDERAZIONE SAMMARINESE MOTOCICLISTICA SI CONGRATULA CON ALEX ZANOTTI, 18° ASSOLUTO E 2° DI CLASSE ALLA DAKAR

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Alex Zanotti ha scritto una nuova pagina della storia della Federazione Sammarinese Motociclistica. Il fuoriclasse bianco-azzurro, su Aprilia, ha terminato la sua prima Dakar al 18° posto assoluto ed al 2° nella classe Super Production 450 dimostrando talento, coraggio e una fortissima determinazione. La gara era iniziata nel modo peggiore per lui che era rimasto attardato fin dal primo giorno per la rottura del motore. Ha poi avuto una penalità di mezz’ora, ha affrontato problemi di ogni genere alla moto, al Gps, è caduto riportando seri infortuni, ha aiutato piloti meno fortunati …

    La sua gara è stata estremamente difficile a livello tecnico, fisico e psicologico ma Alex Zanotti non si è mai arreso, anzi, ha rimontato ed ha terminato al meglio la sua prima Dakar. La Federazione Sammarinese Motociclistica si congratula con lui e lo ringrazia per avere tenuto alti i colori bianco-azzurri nella gara più affascinante prestigiosa a livello mondiale.

    “Siamo molto felici per questo risultato – afferma il Presidente della Federazione Sammarinese Motociclistica Amedeo Michelotti – Alex ha avuto moltissimi problemi ma nonostante ciò ha terminato la gara al diciottesimo posto nell’ assoluta e al secondo nella sua classe. Ha fatto una splendida rimonta e siamo certi che se avesse avuto meno sfortuna nelle prime tappe si sarebbe potuto classificare tra i primi dieci. Alex Zanotti ha corso da autentico professionista, tenendo alto l’onore della FSM e di tutto San Marino. Ci auguriamo che questa Dakar sia la prima di una serie e che possa a mettere a frutto l’esperienza maturata quest’anno per ambire ai vertici nelle prossime edizioni”.

    COMUNICATO STAMPA