La Valmarecchia a convegno, prove di integrazione

  • Le proposte di Reggini Auto

  • La legge che sancirà il cambio di provincia dei comuni dell’Alta Valmarecchia è ancora in fase di stallo, ma le prove di integrazione sono già iniziate. Il convegno all’università di Rimini.
    Messa in sicurezza della Marecchiese, riqualificazione dell’E45, ampliamento a tre corsie dell’autostrada A14. Sono le strade lungo le quali scorrono le prove d’integrazione tra i sette comuni dell’Alta Valmarecchia, che con un referendum hanno espresso la volontà di cambiare provincia, e la Provincia di Rimini. La mobilità è stato infatti uno dei temi principali del convegno, primo patto concreto verso un’integrazione il cui iter legislativo tuttavia è ancora fermo al palo. Tanto per cominciare gli amministratori dei comuni referendari sono stati inviatati a partecipare alla conferenza dei sindaci della provincia di Rimini.
    Presenti il sindaco di Rimini Alberto Ravaioli, i parlamentari Sergio Pizzolante (Pdl), Elisa Marchioni (Pd) e tutti gli amministratori della Valle del Marecchia.Un momenti di riflessione a più voci, tutto proiettato al futuro.
    Fonte:San Marino RTV