L’Ue all’Italia, ‘prepari bene il progetto del Ponte, ci sarà una gara’

  • Le proposte di Reggini Auto

  • “E’ importante che il governo italiano non abbia fretta e presenti un progetto” per il Ponte sullo Stretto di Messina “molto ben fatto. E lo dico perché c’è molta concorrenza” tra i Paesi Ue “per ottenere i soldi della Connecting Europe Facility (Cef), abbiamo molte domande e progetti molto importanti in tutta Europa”. Lo ha detto la commissaria europea per i Trasporti, Adina Valean, in un’intervista all’ANSA.

    “Per avere un rating ottimo e una posizione competitiva, il progetto deve essere solido. Non consiglierei dunque” all’Italia “di fare in fretta, quanto piuttosto di fare un’ottima proposta”, ha evidenziato.

    “Tutti i progetti dell’Italia” su trasporti e infrastrutture “verranno portati avanti e sostenuti” da Bruxelles e “ho visto il sostegno alle nostre politiche, auguro buona fortuna a Matteo Salvini e al governo”, ha aggiunto Valean dicendosi “convinta che avremo un’ottima collaborazione” con il ministro italiano “perché tutti i dossier in discussione sono
    benefici sia per l’Italia che per lo sviluppo dei trasporti in Europa”.

    Sul Brennero, ha concluso, “la situazione va avanti già da tempo e abbiamo fatto diversi appelli” affinché Vienna metta fine alle limitazioni “unilaterali” alla libera circolazione di merci e persone “perché quando ci si trova su un corridoio di trasporto Ue, questo non crea problemi solo all’Italia, ma anche alla Germania e a tutto il corridoio”. “La Commissione – ha proseguito – Ue sta investendo molti soldi nella galleria di base del Brennero: questo è il futuro, ma ovviamente ci vuole ancora tempo”.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte