Ma Cecco Libertas vive a San Marino?

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Oggi se ne esce con un altro articolo, a dir poco bizzarro! Non basta ogni giorno gettar fango sul governo o come dice lui sui politici ”cialtroni”.

    Sentite che cosa scrive oggi: ” Il Governo ha fatto un disastro in politica estera culminato con la firma dell’accordo di collaborazione finanziaria.”

    Oppure: ”San Marino un Governo dimesso”. Ma dove? dove l’ha visto, che a parte tutto – dicono – sia arrivato in ritardo alla conferenza stampa e abbia assistito solo all’ultima parte della stessa.

    Ma poi è sicuro di parlare del precedente Governo o di questo Governo? 

    Lo stesso che ci ha fatto uscire dalla GreyList e dalla procedura rafforzata Moneyval!

    Lo stesso Governo che con tutto quello che è successo – la forzata vendita di Delta e l’arresto a mo di intimidazione dei vertici di Carisp, lo Scudo Fiscale, la Finanza agguerrita come non mai – è riuscito nei suoi intenti.

    Sembra che il nostro Professore, forse per non far sfigurare i suoi amici dell’Informazione, scordandosi il suo passato, si sia tutto un colpo trasformato in un novello giustiziere ed abbia preso i panni di un contestatore.

    Non si sa di cosa. Ma forse per avere visibilità è meglio contestare, sempre.

    Occorre invece ora essere uniti più che mai e cercare anche di aiutare, per quello che possiamo il nostro paese. E certo che denigrando ogni giorno il governo scelto dal popolo sammarinese non lo si fa.

    Si ricordi anche un’altra cosa, Professore, i nostri siti vengono letti anche da chi certo non vuole il bene del paese. Questo non se lo dimentichi mai. MAI!