Meteo, l’estate non è finita: caldo africano per tre giorni. Poi il crollo termico

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Purtroppo per qualcuno, per fortuna per qualcun altro, l’estate non è ancora finita: inizia infatti l’ennesima ondata di caldo africano, che riporterà le temperature a picchi di 38 gradi al Centro-Sud. Un’ondata che però avrà vita breve, perché già da mercoledì l’anticiclone africano perderà colpi a partire dal Nord, con temporali in arrivo, secondo quanto riporta il team del sito ilMeteo.it.

Da oggi l’aumento termico coinvolgerà soprattutto il Centro Sud e le Isole maggiori. Al Nord la calura si farà sentire di meno ad accezione dell’Emilia Romagna e del basso Veneto. Attenzione invece al ritorno di qualche rovescio sulle Alpi e le Prealpi nelle ore più calde. Le temperature toccheranno picchi di 36° ad esempio a Firenze, Roma, Terni, Ascoli Piceno, Caserta e Foggia, fino a 34-35° in Emilia e sul basso Veneto come a Bologna e Rovigo. Leggo

 

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com