Milano-Cortina: Novari, da Covid no impatto su lavoro

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – MILANO, 29 GIU – L’emergenza Covid “non ha avuto un impatto, anzi devo dire che l’organizzazione della prima parte del nostro processo, avvenuta da remoto è andata molto bene.
        Abbiamo costruito tutti i team, siamo andati avanti su molti aspetti, e quindi il nostro lavoro è cominciato alla grande”.
        Così l’amministratore delegato del Comitato organizzativo delle olimpiadi invernali Milano – Cortina del 2026, Vincenzo Novari, ha parlato dell’impatto dell’emergenza sanitaria sull’organizzazione dei Giochi a margine dell’evento Salute Direzione Nord – I discorsi del coraggio che si tiene alla Fondazione Stelline di Milano.
        “Stiamo aspettando il decreto legge del ministro De Micheli sulle infrastrutture che è fondamentale per le Olimpiadi – ha aggiunto -, dopodiché a settembre avremo la presentazione, la finalizzazione di tutte le le location di gara, ci attende un’ estate molto attiva”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte