MOSTRA ULISSE FINALISTA AL GLOBAL FINE ART AWARDS. MORRONE (LEGA): CONGRATULAZIONI AL PATRON BRUNELLI. ARTE, BELLEZZA E CULTURA LA NOSTRA FORZA E LA NOSTRA SPERANZA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  •  

    Forlì, 17 ottobre. “Non posso che esprimere le mie più vive congratulazioni a Gianfranco Brunelli, promotore di mostre di grandissima risonanza al San Domenico, e alla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì che ha reso possibile organizzare questi eventi che hanno consentito alla nostra città di gareggiare con i più importanti musei del mondo per l’oscar internazionale 2020, il Global Fine Art Awards, nella categoria dell’arte antica, dopo aver vinto nel 2019 con la mostra su Michelangelo e Caravaggio, nella categoria rinascimento e barocco. Riconoscimenti che premiano una vasta e profonda professionalità e la capacità di volare alto, di avere obiettivi ambiziosi e saper costruire una rete di scambi e interlocuzione di straordinario livello. Questa è la dimostrazione che anche una città relativamente piccola come Forlì può competere con musei di metropoli come Londra, Parigi e New York grazie alla passione e all’impegno di persone straordinarie. Purtroppo l’emergenza sanitaria ha nei fatti limitato la possibilità di visitare la mostra su ‘Ulisse, l’arte e il mito’, anche se i numeri premiano comunque l’evento. L’auspicio è non fermarsi e lanciare una sfida: l’arte e la bellezza, la cultura e la nostra civiltà sono una grande forza e un importante segnale di speranza nel futuro”.
    Così in una nota il parlamentare della Lega Jacopo Morrone.

    Ufficio Stampa Lega Romagna