Oggi l’autopsia del cacciatore ucciso.

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Tragico incidente di caccia in Valmarecchia. Un cacciatore di 50 anni (P.B.) di Maciano di Pennabilli (PU) e’ morto nella tarda mattinata di ieri in località Maciano durante un incidente di caccia. I militari della stazione cc di Pennabilli e del nucleo operativo e radiomobile di Novafeltria, giunti sul posto, si sono subito resi conto della gravita’ dell’accaduto. Il corpo è stato rinvenuto cadavere nel bosco tra i rovi e la fitta vegetazione. A dare l’allarme e’ stato prorpio il compagno di battuta in evidente stato di choc. Accertamenti in corso da parte dei carabinieri per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

    Sara’ eseguita nella giornata di oggi l’autopsia del cacciatore di Pennabilli morto ieri a seguito di un colpo di fucile. L’uomo stava facendo una battuta di caccia al cinghiale in compagnia di un amico. Per cause ancora all’esame, un proiettile l’ha colpito all’altezza della gola portandolo alla morte. L’ipotesi piu’ certa sarebbe quella legata alla tragica fatalita’: un colpo partito per sbaglio dal fucile dell’amico che potrebbe essere indagato per omicidio colposo. Le indagini sono ancora in corso