Patto per San Marino: "Pieno sostegno al Governo"

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Pieno sostegno al Governo impegnato nelle delicata e difficile trattativa per il sistema finanziario arriva dall’esecutivo del Patto per San Marino.
    E’ una partita che si gioca sul piano politico, diplomatico e tecnico. “Nonostante le difficoltà ereditate – afferma la coalizione di maggioranza – la situazione sembra avviata verso un percorso risolutivo”. San Marino non ha rinunciato alle sue prerogative sovrane, ma si sta inserendo progressivamente nel contesto internazionale assolvendo tutti gli obblighi previsti in materia di antiriciclaggio e antiterrorismo. Non sarà facile recuperare credibilità e fiducia, ma di certo non manca la determinazione della maggioranza.
    Il Patto per San Marino ribadisce la necessità di intervenire sul fronte della giustizia, per garantire la piena funzionalità del tribunale. Confermata una legge stralcio che preceda la riforma dell’ordinamento giudiziario, indicata la strada del concorso da indire subito per nominare i magistrati necessari per completare l’organico.
    Soddisfazione viene espressa per l’avvio al confronto politico dei progetti legislativi per la riforma della PA, mentre per la riforma previdenziale e i pacchetti anticrisi si sta lavorando e la prossima settimana già si faranno le valutazioni politiche. Per la nomina dei nuovi membri dell’Ente di Stato per i Giochi la coalizione si confronterà con i segretari di riferimento, Finanze e Industria, per valutare tutti gli aspetti gestionali.
    Intanto il Patto procede con il confronto sulla legge elettorale: nominato il gruppo di lavoro per la riforma, che comincerà a riunirsi già dalla prossima settimana.

    Fonte: San Marino RTV