Raggiunto l’accordo tra Sindacati, Punto Shop e Boomerang

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Nel pomeriggio di oggi è stato raggiunto l’accordo tra la FLI-CSU, la Punto Shop e l’ANIS sul di rilancio dell’attività della nuova realtà aziendale. L’accordo prevede la riassunzione di 56 dipendenti, 40 sammarinesi e 15 dipendenti. I dipendenti riassunti manterranno i loro profili professionali e le condizioni contrattuali precedente raggiunte. Nello stesso accordo viene confermato il piano di pagamento degli stipendi e del maturato economico di tutti i 114 dipendenti (ex Punto Shop e Boomerang), con una scadenza di poco posticipata rispetto alle normali scadenze previste dal contratto.

     

    I Segretari di Stato per il Lavoro e per l’Industria al momento non hanno apposto la loro firma all’accordo, in quanto si sono riservati di compiere una verifica nella prossima seduta del Congresso di Stato, relativamente agli assetti della nuova proprietà aziendale.

     

    FLI-CSU

    Comunicato Stampa