Rimini. Ausl Romagna: sono 175 gli operatori sanitari sospesi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Ausl Romagna: sono 175 gli operatori sanitari sospesi (20 convenzionati) a cui si aggiungono 15 dirigenti. Il dato è aggiornato a lunedì scorso (18 ottobre). Sul fronte delle vaccinazioni, il riminese è sempre fanalino di coda in Romagna: il 73% della popolazione ha completato la vaccinazione, contro l’81% di Forlì e Ravenna e l’80% di Cesena. In Romagna sono più vaccinati i giovani della fascia 20-29 anni rispetto a quella 30-39 anni. Nel riminese le percentuali sono rispettivamente del 67 e del 62%, le più basse di tutto il territorio romagnolo.