Rimini. Minaccia di morte e insegue la moglie fra le auto

Vessa e picchia la moglie che lo vuole lasciare. La minaccia di morte, la insegue in strada e non la raggiunge grazie all’intervento di automobilisti che organizzano una barriera insuperabile con le proprie vetture. E la salvano. Ora l’uomo, un 28enne sudamericano, comparirà davanti al giudice il 14 giugno per i maltrattamenti inferti alla moglie. Nel frattempo ha l’obbligo di mantenere dalla donna una distanza di almeno 500 metri.

  • Le proposte di Reggini Auto