Rimini provincia più violenta d’Italia

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Rimini è la provincia più ‘violenta’ d’Italia. La notizia emerge dell’indagine intitolata ”Processi migratori e integrazione nelle periferie urbane” commissionata dal Ministero dell’Interno all’Universita’ Cattolica di Milano in occasione della Seconda Conferenza Nazionale sull’Immigrazione. Dal  rapporto si scopre che la criminalita’ e’ piu’ diffusa tra gli stranieri immigrati che tra gli italiani, gli uomini commettono piu’ reati delle donne e sono soprattutto i giovani i piu’ violenti.Rim ini ha i tassi piu’ elevati di autori italiani e stranieri, seguono le province di Sassari, Frosinone ed Enna. L’indagine fa notare anche che le difficoltà a trovare un lavoro, che sembrano essere maggiori per la popolazione straniera, spingono più facilmente questi cittadini verso l’assunzione di comportamenti delinquenziali.

    Per la criminalita’ violenta il tasso di autori noti oscilla da 5 ogni 1000 abitanti nell’area del Nordest e a 7,4 ogni 1000 nel Centro. Piu’ contenuto il tasso al Sud, 1,4 per mille presenze. E nelle aree metropolitane la criminalita’ violenta e’ molto piu’ diffusa rispetto al resto delle province. I piu’ violenti sono i marocchini (48,3 ogni 1000 presenti), i tunisini (31,2) e i romeni (21), nel resto della provincia la classifica dei tassi piu’ alti di criminalita’ violenta e’ guidata da serbo-montenegrini (15,5 ogni 1000), marocchini (8,2) e tunisini (8,1). fonte romagnaoggi.com