Samp: Ranieri; Quagliarella nostro Ibra, vuole chiudere qui

  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – GENOVA, 02 APR – “Quagliarella è il nostro
    Ibrahimovic, un giocatore importante, un leader, non molla mai e
    si allena sempre al top. Non sono il presidente, non so se
    resterà e se firmerà. Sarei contento per lui se firmasse, visto
    che vorrebbe terminare qui la sua carriera. Ha un appuntamento
    con Ferrero e non penso che il presidente si tirerà indietro”.
        Così Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, ai microfoni di
    Sky Sport ha parlato della sfida di domani col Milan: previste
    novità, alcuni giocatori sono tornati affaticati dopo gli
    impegni con le rispettive nazionali. Ranieri applaude Stefano
    Pioli (“Sono contento, sta facendo un ottimo lavoro”), si
    complimenta col Milan (“Una squadra forte che sta facendo molto
    bene”) e lancia la sfida per l’obiettivo stagionale della
    Sampdoria: “Guardo la classifica, abbiamo 10 punti in più
    dell’anno scorso. Vogliamo cercare di fare 26 punti al ritorno
    come all’andata, non sarà semplice ma ci proveremo”, conclude il
    tecnico doriano. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte