San Marino. Asset Banca: il Corsera parla di istituto “pilotato forzosamente verso Cassa”. E per Capuano sul Titano “mancano certezze giuridiche”

  • Le proposte di Reggini Auto

  • La vicenda Raffaele Capuano approda su uno fra i più importanti e autorevoli giornali italiani, il Corriere della Sera, in un articolo a firma Mario Gerevini. Capuano – difeso a spada tratta dal governo – lamenta  “la mancanza di certezze giuridiche”. Lo stesso Capuano non ci gira attorno: “La perquisizione è stata una gravissima violazione dei miei diritti individuali”. Quello che denuncia Capuano peraltro va a sommarsi a quanto già rilevato di recente da altri organismi terzi. Al di là di tutto questo, appare evidente come la questione relativa al sistema bancario lasci parecchie ombre e domande senza risposta. Lo rileva sempre la penna di Gerevini sul Corsera, nel passaggio relativo ad Asset Banca in Cassa. Il noto giornalista economico parla di “incomprensibile gestione dell’affaire Asset Banca” e “istituto privato pilotato forzosamente sotto il controllo della traballante Cassa di Risparmio”. Parole, messe nero su bianco, che rischiano di creare una nuova emorragia da Cassa di Risparmio e in generale da San Marino verso l’Italia. Di certo torna ad esserci una importante attenzione mediatica verso quanto succede sul Monte.