San Marino. Banca Cis: ”SOS genitori, Centro per le Famiglie risponde”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Riceviamo e pubblichiamo

    Alla Casa del Castello di Serravalle il primo dei tre incontri voluti da Banca CIS

    Pubblico numeroso e oltre le aspettative al primo dei tre incontri tenuto dal Centro per le Famiglie presso la Casa del Castello di Serravalle.

    La relatrice, la psicologa e psicoterapeuta Silvia Ceccoli ha parlato sull “Essere genitori ai tempi di smartphone, tablet e social media”. Un tema molto sentito che ha sollevato, come prevedibile, tutta una serie di domande da parte dei genitori che si trovano oggi a fronteggiare un fenomeno nuovo con effetti importanti sullo stile di vita e sulle attività relazionali del bambino.

    “Come Istituto abbiamo sempre mostrato attenzione alle problematiche e alle esigenze sociali del territorio. In questo caso abbiamo voluto fornire risposte utili ai genitori che si trovano ad affrontare alcune problematiche cruciali dell’età evolutiva dei loro figli.” Precisa Gabriele Geminiani, ufficio marketing di Banca CIS, Istituto che ha voluto e sostenuto il progetto. “Spero che questo sia solo il primo di una serie di cicli di incontri, i genitori hanno bisogno di essere affiancati e consigliati, lo dimostra la fase del dibattito che ha visto una fitta pioggia di domande e approfondimenti, durata più di un’ora” conclude il dott. Geminiani.

    L’appuntamento per il secondo incontro è per Giovedì 16 novembre dove l’argomento trattato sarà: “Nostro figlio va a scuola: Come aiutarlo ad acquisire?metodo ed autonomia nello studio?” Gli incontri si svolgeranno tutti presso la Casa del castello di Serravalle con inizio alle ore 21,00.