San Marino. Due anni fa gli avevano rubato il portafogli con 500 euro dentro, ieri ne trova uno per strada con 200 euro dentro e lo restituisce al proprietario

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Avevamo già scritto circa due anni fa su quanto gli era accaduto.

    Ad Andrea Morri, nella mattina in cui doveva partire per le vacanze con la sua famiglia, gli avevano portato via il suo portafogli che aveva sbadatamente lasciato nei pressi di una cassa di un supermercato sammarinese dopo aver fatto la spesa. Di li a poco sarebbe dovuto andare in vacanza.

    Ricordatosi di aver lasciato il suo portafogli con dentro 500 euro nei pressi della cassa era ritornato dopo qualche minuto a riprendere il borsellino. Di questo non vi era più nessuna traccia e nemmeno il suo contenuto, ovvero quei 500 euro che gli sarebbero serviti per andare in vacanza. Quindi forte arrabbiatura e vacanza sfumata per colpa di qualche disonesto.

    Ieri, il destino si è ripresentato. Lo stesso Morri mentre camminava in Via Napoleone Buonaparte, in Città, ha trovato per terra un portafogli con dentro circa 200 euro in contanti, si scoprirà, perso da un dipendente del Catasto di San Marino.

    A differenza di colui che due anni prima glielo aveva portato via con dentro 500 euro, Morri non ci ha pensato due volte ed ha riconsegnato al legittimo proprietario il portamonete con dentro il contante.

    Molti non l’avrebbero fatto e si sarebbero tenuti il contenuto, ricordando quanto era successo due anni prima. Evidentemente ci sono anche persone perbene in questo paese.

    /ms

     

    Andrea Morri