San Marino. Emanuele Santi ed Augusto Gasperoni lasciano MD-SI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

In merito ai comunicati stampa ed alle dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi su varie testate giornalistiche, dove viene ufficializzata la rottura della lista federata fra Movimento RETE e Movimento Democratico e la fuoriuscita di Movimento Democratico dalla coalizione Dim, teniamo a precisare la nostra posizione al riguardo.
Abbiamo sostenuto in questi anni la bontà del progetto della coalizione Democrazia in Movimento che vedeva Movimento Democratico e Rete combattere fianco a fianco una battaglia politica che ci ha visto protagonisti a difesa del nostro paese.
Siamo stati grandi sostenitori affinché il progetto di Coalizione sfociasse in una collaborazione più stretta fra Movimento Rete e Movimento Democratico , e per noi è stato motivo di grande orgoglio continuare il percorso di coerenza intrapreso fin dal 2015 con l’ ufficializzazione ad aprile 2019 della lista federata Rete-Md.
A Giugno 2019 abbiamo caldeggiato l’ allargamento e la presentazione della nostra Coalizione; a nostro avviso era necessario portare avanti, contemporaneamente al progetto di lista federata Rete-Md, anche il progetto di coalizione Dim allargandolo ad altri soggetti politici.
Poi qualcosa è cambiato all’interno di Movimento Democratico.
La linea politica intrapresa dalla maggioranza del direttivo, ha cominciato ad essere diversa rispetto a quella seguita negli ultimi anni, fino a sfociare nella rottura della lista federata Rete-Md e nella fuoriuscita di Movimento Democratico dalla coalizione Dim.
Abbiamo cercato fino all’ultimo di evitare questa divisione ma arrivati a questo punto prendiamo atto della scelta di Movimento Democratico di intraprendere un’ altra strada. Scelta che non condividiamo e non intendiamo seguire.
Per questa ragione comunichiamo che abbiamo deciso di dimetterci da ogni incarico in Movimento Democratico e che non facciamo più parte del Movimento stesso.
Il nostro impegno politico non cesserà, ma proseguirà coerentemente assieme a chi intende fornire, insieme a noi, continuità nel rafforzare il progetto politico Dim che in questi anni ci ha visti impegnati nel costruire una San Marino che, confidando sul senso di comunità, possa liberarsi da derive autoritarie e da influenze di speculatori e potentati.

Emanuele Santi
Augusto Gasperoni

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com