San Marino. Franco Santi alla Sanità, ma la società della moglie ha pagato la monofase? … di Marco Severini

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Franco SantiVento di novità e voglia di fare a San Marino da parte della nuova coalizione Adesso.sm.

    Ho letto che tra i sette prossimi segretari di Stato ci sono persone più o meno competenti e quasi tutti dipendenti pubblici o parastatali. Tra gli altri mi è balzato all’occhio il nome di Franco Santi.

    Per carità nulla contro la sua persona, ma subito mi è venuto in mente l’articolo – che ovviamente solo noi abbiamo pubblicato nella Repubblica dell’omertà altro che ”della Libertà” – dove si metteva nero su bianco che la società dove la moglie di Santi, tale Chiara Cesarini, era stata amministratrice avesse debiti di monofase con lo stato.

    Ora la situazione è cambiata? Le società MADAMADORE’ e MADAMADORE’ SERVICE hanno pagato la monofase?

    Perchè parliamo di rinnovamento poi nominiamo come Segretario di Stato una persona con una situazione del genere!

    Nulla da dire sugli altri ”nominati” come Segretari di Stato. Grande fiducia in Zafferani, Podeschi e Renzi.

    Ma Santolini? Che fine ha fatto?

    /ms

    San Marino. Moglie del Consigliere Franco Santi, Civico 10, tra i debitori monofase. Deve allo Stato sammarinese quasi 100.000 euro