San Marino. Giovanili: grande rimonta dei 2006 Provinciali; primo acuto per U14 e U15

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Giovanili: grande rimonta dei 2006 Provinciali; primo acuto per U14 e U15

 

Dopo un avvio di stagione complicato, arrivano finalmente le prime vittorie in campionato per gli Under 14 Professionisti e gli Under 15 Nazionali, impegnati rispettivamente sul campo del Ravenna e a Serravalle B con la Robur Siena. I ragazzi di Belluzzi trovano gloria nel secondo tempo dopo una prima frazione chiusa in parità ed animata da continui botta e risposta. Aprono le marcature i padroni di casa, a segno con Groza dopo neanche 60’’ di gioco, ma il rigore di Giacomo Benvenuti ristabilisce l’equilibrio nel giro di una manciata di minuti. Nella parte finale di frazione il Ravenna rimette la testa avanti con Pirazzoli, ma l’Academy riesce a riacciuffare il pari prima dell’intervallo con Tommaso Benvenuti. Quest’ultimo si incarica anche del 3-2, risultato che di fatto apre il secondo tempo; poi, nella parte restante di gara, l’Academy mette al sicuro i tre punti con le reti di Yazici e ancora di Giacomo Benvenuti, che così può raggiungere il fratello gemello Tommaso nel novero dei “doppiettisti” di giornata.

 

Arrivano nel primo tempo, invece, le due reti con le quali gli Under 15 di Mastini regolano la Robur, colpita al 7’ da Caushaj e al 31’ da Gjepali. I toscani, in gol con Forconi, provano a riaprire la contesa nella parte finale di gara, ma non basta per piegare la resistenza dei biancoazzurri, che alla fine possono festeggiare la prima vittoria in stagione. Si erano sbloccati la settimana prima e ieri hanno centrato la seconda vittoria di fila, invece, i Giovanissimi Provinciali classe 2006, che a Domagnano hanno superato la Polisportiva Stella al termine di una gara dai due volti. Primo tempo che premia pienamente gli ospiti, avanti di due reti all’intervallo grazie alla doppietta di Bianchini. Ma la pausa restituisce una San Marino Academy completamente trasformata: passano 2’ dal rientro in campo e Rossi mette la firma sulla rete che dimezza le distanze. Il 2-2 di Ballabene arriva al 57’, ossia 6’ prima che Desideri faccia saltare il banco con l’acuto del 3-2, per un successo che, in casa biancoazzurra, fa il paio con il blitz della settimana prima in casa del Bellaria Igea Marina.

 

Al contrario, è in un periodo di flessione l’altra formazione dei Giovanissimi Provinciali, quella dei classe 2005. Dopo il pareggio a reti inviolate con la Sanges, infatti, arriva la prima sconfitta per i ragazzi di Piselli, battuti in trasferta da un Accademia Rimini che si fa bastare il gol di Vaso, a segno praticamente al pronti-via, per fare bottino pieno. Sconfitta di misura anche per gli Under 13 Professionisti, che cedono 3-2 ad un Ravenna in grado di imporsi nel terzo tempo (3-0) e negli shootout (21-16), dopo il pareggio a reti bianche della prima frazione di gioco ed il successo dei ragazzi di Campana (2-0, reti di Valentini e Bugli) nella seconda.

 

Non riesce a dare seguito al successo centrato nello scorso turno la formazione degli Under 17 Nazionali, sconfitta a domicilio da una Robur Siena che chiude con un attivo di sei reti. Dopo un primo tempo terminato 2-0 per effetto degli acuti di Sinani e Pietro Barontini, i toscani decidono di spingere ulteriormente sull’acceleratore, arrotondando con i gol di Mattia Barontini, di Clemente e di Tozzato, quest’ultimo autore di una doppietta. Fine settimana senza sorrisi anche per gli Under 16 Nazionali, regolati 2-0 dalla Vis Pesaro, che edifica la propria vittoria interamente nel primo tempo e con Fini quale unico marcatore.

 

Battuta d’arresto per gli Under 17 Provinciali, che dopo tre successi di fila cadono sul campo del Verucchio. Escono meglio dai blocchi di partenza gli ospiti, in rete con Guerra dopo nemmeno 2’. Mini risponde a stretto giro, ma Zafferani riporta in vantaggio l’Academy al quarto d’ora. Il 2-1 resiste fino alla seconda parte della ripresa, quando il Verucchio rimette le cose a posto e poi ribalta completamente la situazione con i centri, nell’ordine, di Abdalla, Mini e ancora Abdalla. Alla fine il risultato recita 4-2.

 

Con lo stesso risultato gli Under 19 di Rossi regolano in casa il Bakia Cesenatico interrompendo un periodo non brillantissimo fatto di due pareggi consecutivi. Passano per primi in vantaggio gli ospiti, in gol poco prima del quarto d’ora con Makholouf. La replica dell’Academy si fa attendere fino allo scorcio finale della prima frazione, quando Pretelli prima e Casali poi cofirmano una rimonta che si perfeziona, nella ripresa, con i centri di Ciacci e Vagnini (in gol su rigore), prima che il Bakia provi a ritornare in partita con Faini, quando ormai è troppo tardi, però, per organizzare un contro-ribaltone.

 

Sorridono i più “anziani” del comparto giovanile targato San Marino Academy, ma sorridono anche i più giovani. Ieri mattina, infatti, è arrivata la netta vittoria degli Esordienti Provinciali “B” nella partita casalinga con il Bellaria Igea Marina, superato 4-0 per effetto dei successi biancoazzurri nel primo (2-0), nel secondo (3-0) e nel terzo tempo (4-0), oltre che nel computo complessivo degli shootout (25-19). Autori delle marcature nelle tre frazioni di gioco, Burioni, Forcellini (doppietta), Albani (doppietta), Salucci, Baldacci (doppietta) e Giri.

 

Passando al comparto femminile, si interrompe bruscamente la striscia positiva delle Under 15, che cadono sul campo del Cesena. Le bianconere fanno proprio lo scontro al vertice del girone con un perentorio 12-0, costruito per metà nel terzo tempo dopo i quattro gol del primo e i due del secondo. Due le triplette di giornata, quelle di Luccaroni e Olivieri, mentre le “doppiettiste” sono Bernabei e Biserni; un gol a testa, infine, per Magalotti e Biserni, a completare un successo che proietta le romagnole – fino a questo momento inarrestabili – in vetta alla graduatoria, con alle spalle una gara in meno rispetto alle Titane.

 

Domenica amara anche per la formazione Primavera, che incappa in un’altra sconfitta di misura dopo quella di Firenze. Stavolta, ad imporsi sulle ragazze di Filippo Zaghini sono le pari età del Napoli Femminile, che escono dal campo di Acquaviva con in tasca i tre punti grazie ad un solo gol, quello messo a segno da Casalino ad 8’ dal 90’.

 

Campionato Under 15 Serie C, 7° giornata | San Marino Academy – Robur Siena 2-1

 

SAN MARINO ACADEMY

Borasco; Caushaj, Gualtieri (dal 62’ Terenzi), Valli, Renzi, Ciacci, Bertarelli, Molinari, Romuald (dal 58’ Coita), Gjepali, Sensoli (dal 50’ Caddy)

A disposizione: Cola, Gasperoni, Ugolini, Vici, Famiglietti, Bollini

Allenatore: Fabrizio Mastini

 

ROBUR SIENA

Nadalin; Amadii, Batoni, Tatini (dal 53’ De Carlo), Pugliese, Cataldo (dal 36’ Seri), Badii (dal 53’ Pianigiani), Pecci (dal 36’ Forconi), De Dominicis, Pasqualetti, Hilla (dal 53’ Fineschi)

A disposizione: Pignattai, Volentieri

Allenatore: Gianni Maestrini

 

Arbitro: Gabriele Conicella di Rimini

Assistenti: Luca Bologna e Matteo Partisani di Rimini

Ammoniti: Romuald

Marcatori: 7’ Caushaj, 31’ Gjepali, 67’ Forconi

 

Campionato Under 16 Serie C, 3° giornata | Vis Pesaro – San Marino Academy 2-0

 

VIS PESARO

Elezaj (dal 51’ Raucci); Sciamanna (dall’80+2’ Massa), Bonacin, Santini, Pulzoni, Rastelletti, Marinelli (dal 70’ Balleroni), Baioni, Fini (dall’80+2’ De Angelis), Cocchi (dall’80’ Cenerini), Buonafede (dal 70’ Caggiano)

A disposizione: Pistarelli

Allenatore: Andrea Vangelista

 

SAN MARINO ACADEMY

Amici; G. Giannini, Nucci, Morini, Vittori, Renzi, Lisi (dal 77’ Zafferani), E. Pelliccioni (dal 77’ Tumidei), Solito (dal 66’ L. Giannini), Santi (dal 51’ Casali), Terenzi (dal 66’ Marcello)

A disposizione: Renzetti, Tomassoni

Allenatore: Antonio Gespi

 

Arbitro: Alessandro Ferretti di Jesi

Assistenti: Lorenzo Pirani di Jesi, Marco Giannelli di Pesaro

Ammoniti: Solito, Nucci

Marcatori: 15’ e 23’ Fini

 

Campionato Under 17 Serie C, 7° giornata | San Marino Academy – Robur Siena 0-6

 

SAN MARINO ACADEMY

Crescentini; Renzi, M. Pasolini, Castellani, Giambalvo, Lazzari, Ercolani, Sarti (dal 58’ D’addario), Morri (70’ Dolcini), Canarini, F. Pasolini

A disposizione: Cervellini, Severi, Gatti, Luvisi

Allenatore: Matteo Magnani

 

ROBUR SIENA

Boraschi; Perrella, Tiberi, Ademi (dal 79’ Malafronte), Majuri, Sisinni, P. Barontini (dal 74’ Danielli), Scali (dal 74’ Tozzato), Sarno (dal 61’ Morosi), M. Barontini, Sinani (dal 61’ Clementi)

A disposizione: Viti, Larosa, Hoxhaj

Allenatore: Gill Voria

 

Arbitro: Giorgio Piraccini di Cesena

Assistenti: Enrico Cereti e Manuel Donati di Cesena

Ammoniti: Clemente

Marcatori: 23’ Sinani, 44’ P. Barontini, 56’ M. Barontini, 73’ Clemente, 85’ e 90+1’ Tozzato

 

Campionato femminile Primavera, 5° giornata | San Marino Academy – Napoli Femminile 0-1

 

SAN MARINO ACADEMY

Piazzi; Naghi, Casali, Gennari, Paolini, A. Zaghini, Sanchi, Mariotti (dal 10’ Grandoni), D’Orazio (dal 48’ Crinelli), Cecchini (dall’84’ Sietchiping Nzepa), Prencipe

A disposizione: Bedetti

Allenatore: Filippo Zaghini

 

NAPOLI FEMMINILE

Franco; Amodio, Fantozzi, Capolupo (dal 40’ Botta), Visco (dal 90’ Longobardi), Penna (dal 69’ Schettino), Catalano, El Bastali, Casalino, Marotta, Moccia

A disposizione: Giordano, Piccirillo, Cozzolino, Martinelli, Errichelli, Auriemma

Allenatore: Pasquale Illiano

 

Arbitro: Marco Arienti di Cesena

Assistenti: Marcantonio Romanazzi e Antonino Reina di Rimini

Marcatori: 82’ Casalino

FSGC | Ufficio Stampa

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com