San Marino. Guidi: “Spero di dare un contributo importante a La Fiorita”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Guidi: “Spero di dare un contributo importante a La Fiorita”

     

     

    Aveva bisogno di rinforzi il reparto offensivo gialloblù e in settimana è stato perfezionato il passaggio di Tommaso Guidi dal Fiorentino. Classe 1998, cresciuto nel settore giovanile del Rimini con una parentesi di un anno a Santarcangelo, il neoacquisto de La Fiorita prima di approdare al campionato sammarinese ha militato in Serie D con le maglie di San Marino e Santarcangelo. Poi in estate l’arrivo al Fiorentino.

     

    “Non volevo rimanere fermo fino a gennaio, è arrivata la proposta del Fiorentino e mi sono ritrovato in questa realtà per me del tutto nuova, anche se avevo giocato a San Marino, in Serie D – racconta -. Mi sono trovato da subito abbastanza bene”.

     

    Ora, con La Fiorita, nuovi stimoli in arrivo.

     

    “La Fiorita è una squadra forte, con alle spalle una società molto organizzata – spiega -. In questi pochi giorni dal mio arrivo mi sono trovato molto bene: ho visto un gruppo compatto, che sta bene insieme. Ci sono individualità molto forti, giocatori di esperienza e gli allenamenti sono intensi. Secondo me si può fare molto bene. La squadra punta a vincere campionato e Coppa Titano e a partecipare ancora una volta ai preliminari delle coppe europee. Sono molto carico e contento di fare parte di questo progetto. I ragazzi sono tutti bravi, si mettono a disposizione e c’è voglia di vincere”.

     

    L’arrivo di Tommaso Guidi andrà a dare ossigeno ad un reparto decimato dagli infortuni.

     

    “Spero di dare il mio contributo, di segnare e di fare bene con questa maglia – conclude -. Con un centrocampo con giocatori del calibro di Amati, Loiodice e Righini ci sono tutte le condizioni per riuscire a fare gol.  Mi auguro di poter esordire già domani e magari di segnare. Ma soprattutto speriamo di vincere e di fare una buona prestazione, abbiamo già lasciato due punti per strada”.

     

    Guidi è a diposizione del tecnico Juri Tamburini per la sfida di domani contro il Cailungo, in programma a Fiorentino alle 15:00.

     

     

    Ufficio stampa La Fiorita 1967