San Marino, i Capitani reggenti invitano Berlusconi. Il premier italiano disponibile a una visita sul Titano

  • Le proposte di Reggini Auto

  • I capi di Stato della Repubblica di San Marino, Francesco Mussoni e Stefano Palmieri, hanno invitato il capo del governo italiano, Silvio Berlusconi, sul Titano. L’invito è stato rivolto nel corso del faccia a faccia avuto tra il premier italiano e i Capitani reggenti al vertice mondiale della Fao, oggi a Roma, in attesa che iniziassero i lavori. Berlusconi ha quindi espresso piacere e disponibilità per un ulteriore incontro con i capi di Stato, visti i tempi stretti con cui si è svolto quello odierno e, successivamente, se gli impegni glielo permetteranno, si è anche dichiarato disponibile per una futura visita sul Titano.

    Durante la partecipazione al vertice Fao, Mussoni e Palmieri hanno inoltre incontrato altri capi di Stato e di governo. Presente al forum anche il segretario di Stato per il Territorio, Giancarlo Venturini, che si è visto con il ministro italiano per le Politiche agricole e forestali, Luca Zaia. Rinnovato infine l’impegno di San Marino per il progetto Fao che destina aiuti alla popolazione femminile del Togo per incrementare la pastorizia.
    16 novembre 2009