San Marino. INCONTRO PER RIMBORSI IGR SU SMAC CARD

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Si è tenuto nella mattinata di ieri un incontro a Palazzo Begni convocato dalla Segreteria di Stato alle Finanze e Bilancio per illustrare le modalità del rimborso IGR che da quest’anno avverrà obbligatoriamente su Smac Card.

Durante la discussione sono emerse le molteplici difficoltà che i contribuenti spesso riscontrano nello spendere le somme accreditate su Smac e la disparità di trattamento fra persone fisiche, che sono effettivamente obbligate ad avere la Carta e gli esercenti che possono anche decidere di non abilitarsi a ricevere pagamenti con questo strumento.

 

Il Segretario Generale Giorgia Giacomini ha fatto presente che la San Marino Card, nata come strumento di incentivazione delle spese a San Marino, per non perdere la sua natura originaria ha bisogno dell’impegno di tutte le categorie economiche e dello Stato, in modo da ampliare sensibilmente il numero delle attività presso le quali sia possibile utilizzarla ed il numero dei beni/servizi che si possano pagare con questa. Lo stesso impegno è necessario per far sì che tutti gli operatori economici riconoscano sconti a chi utilizza la Smac, sempre nell’ottica di uno sviluppo di questo strumento e di un aumento delle spese in territorio.

 

L’Unione Sammarinese dei Lavoratori ritiene pertanto indispensabile che prosegua il confronto con le categorie interessate e il Governo, anche attraverso il lavoro delle Commissioni di Verifica ed Indirizzo da troppo tempo non convocate, al fine di valorizzare, nell’interesse di tutti, l’utilizzo della Smac Card.

 

L’Unione Sammarinese dei Lavoratori

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com