San Marino International Arts Festival, il Festival dei Giovani Saperi

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Sabato 22 e domenica 23 agosto 2009 prenderà il via la seconda edizione del San Marino International Arts Festival, il Festival dei Giovani Saperi. Per due giorni gli angoli più suggestivi del centro storico della Repubblica, faranno da cornice naturale ai circa 35 spettacoli di arti varie proposti da giovani artisti. Dieci le location individuate, tra cui il chiostro di Santa Chiara, piazza Titano, le Logge dei Balestrieri.Arti figurative, installazioni e videoinstallazioni, pittura, teatro, danza, attività circensi, musica, comicità e cabaret. Un susseguirsi di eventi per presentare la creatvità e l’estro dei giovani artisti sammarinesi e non solo. La grande novità di questa seconda edizione, infatti, è l’unione del carattere sammarinese con quello internazionale del festival, che coinvolgerà i giovani artisti sammarinesi delle comunità all’estero, grazie al supporto della Segreteria di Stato per gli Esteri. v
    La direzione artistica del festival sta selezionando il materiale giunto attraverso il programma SMIAF On Line, fatto di idee e lavori di artisti sammarinesi residenti in Argentina, Francia, Stati Uniti, Belgio, Germania. Gli artisti selezionati saranno ospiti in Repubblica, durante i giorni del festival e potranno così esporre la propria arte. Tutti gli artisti saranno comunque inseriti nel programma e potranno partecipare attraverso lo streaming web alla kermesse. SMIAF non è solo arte e cultura, ma anche solidarietà e impegno sociale. Durante il festival infatti un’area sarà dedicata alle associazioni sammarinesi, che avranno modo di portare a conoscenza del pubblico le loro attività ed il loro impegno sociale sul territorio e fuori di esso.

    L’edizione 2008 di SMIAF ha visto la partecipazione di circa 200 sammarinesi, tra artisti, associazioni e volontari. Nei due giorni di kermesse sono stati 89 gli spettacoli, con sette compagnie internazionali provenienti da Messico, Ungheria, Brasile, Spagna, Italia, Inghilterra, Argentina. Circa 3000 le persone che sono arrivate a San Marino appositamente per l’evento, oltre ai turisti di passaggio e al pubblico residente. v
    La seconda edizione del festival è resa possibile grazie al supporto della Fondazione San Marino Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino, Ente Cassa di Faetano, CSDL, CDLS, Gruppo SIT, Consenso ADV. L’organizzazione dell’evento è patrocinata e supportata anche dalle Segreterie di Stato per le gli Affari Esteri, per il Turismo, per l’Istruzione e la Cultura, l’Università e le Politiche Giovanili, per l’Industria, l’Artigianato e il Commercio; Camera di Commercio della Repubblica di San Marino; Ufficio Attività Sociali e Culturali.