San Marino. La ritmica sammarinese apre il 2019 con due podi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Sabato 5 e domenica 6 gennaio 2019 la Federazione Ginnastica Sammarinese ha aperto il calendario agonistico partecipando con le atlete federali al 10° Trofeo di ginnastica ritmica “ Irene Bacci” accompagnate dalle allenatrici Luna Casadei, Monica Leardini e Federica Protti in qualità di giudice. L’evento si è svolto al Palasport di Lucca ed è stato organizzato dalla ASD Ginnastica Ritmica, patrocinato dal CONI e dalla Federazione Ginnastica d’Italia.

La gara di livello nazionale ha visto impegnate circa 200 ginnaste provenienti dalle più importanti società sportive della Toscana e di altre regioni italiane. Sulla pedana del Palasport le ginnaste biancazzurre si sono confrontate con atlete di alto livello, diverse delle quali militano in Serie A e con 17 team di Serie C.
Gare impegnative per le atlete federali dal momento che alcune di loro hanno eseguito esercizi di nuova composizione, mentre altre come Caterina Arcangeli, Annalisa Vannoni, Elettra Massini, Camilla Rossi e Annalisa Giovannini hanno dovuto fare i conti anche con il passaggio alla categoria superiore

Sabato le ginnaste ALLIEVE A4 Annalisa Giovannini, Camilla Rossi, Emma Guida al termine dei due nuovi esercizi agli attrezzi fune e clavette, si sono classificate in 11esima,13esima e 16esima posizione della classifica generale.

Caterina Arcangeli, nella cat. JUNIORES 1, con una buona esecuzione al nastro ha ottenuto un quarto posto e dopo la seconda rotazione con la palla, ha concluso in sesta posizione nella classifica generale, mentre Annalisa Vannoni, anche lei alla sua prima gara in questa categoria, con palla e nastro ha terminato in nona posizione.

Nella cat. JUNIORES 2 Matilde Tamagnini con fune e clavette, grintosa come sempre, conquista un 13°posto e nella cat. JUNIORES 3, fune e clavette, Anna Tamagnini a conclusione dei suoi due attrezzi si piazza in nona posizione, mentre Giulia Casali, con qualche imprecisione di troppo, termina in 11esima posizione.

Ha chiuso la giornata di gara la cat. SENIOR con un meritato podio di Lucia Castiglioni che, a conclusione di esercizi eseguiti in maniera impeccabile con cerchio e nastro, sale sul 3° gradino. Segue Monica Garbarino la quale, nonostante abbia ottenuto un punteggio alto al cerchio, a conclusione del secondo esercizio con il nastro si posiziona al nono posto nella classifica generale. Elettra Massini, al debutto in questa categoria, esegue un buon esercizio al cerchio ma un impreciso nastro ha penalizzato il risultato relegandola al 12° posto.

Domenica 6 gennaio è stata la volta di Carol Michelotti, ALLIEVE A1, e Gioia Casali, ALLIEVE A3. Ancora soddisfazioni per la Federazione Sammarinese con il meritato podio di Carol Michelotti che, al termine degli esercizi al corpo libero e alla palla, conquista il 3° gradino.

Gioia Casali invece, al suo debutto ad una gara nazionale di alto prestigio, con due esercizi di nuova composizione al cerchio e clavette conquista un 7° posto in classifica generale.

Infine, ultime ad esibirsi nel pomeriggio, sono state le atlete del Team Serie C Anna, Elettra, Giulia, Lucia, Matilde e Monica. Dopo aver condotto una buona gara, hanno ben figurato all’interno di una competizione di alto livello ottenendo un meritato 5° posto su 17 squadre partecipanti.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com