San Marino: Mazzuca (Pdl), buona volonta' per superare isolamento

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Da parte di San Marino ”c’e’ buona volonta’ nel cercare di superare le incongruenze e gli ostacoli che hanno portato all’isolamento da parte della Banca d’Italia verso le banche locali”. Lo afferma il deputato del Popolo delle liberta, Giancarlo Mazzuca, in seguito alle sollecitazioni arrivate dal Consiglio grande e generale affinche’ la Repubblica si muova velocemente per essere inserita nella ‘white list’ dei paesi equiparati a quelli europei. ”E’ importante -spiega Mazzuca- che il Consiglio grande e generale di San Marino abbia raccomandato al governo di impegnarsi per adeguare sempre di piu’ le banche alle normative internazionali. Mi sembra un gesto di buona volonta’ molto grande”.

     

    Mazzuca sottolinea inoltre che l’impegno del governo di San Marino ”e’ molteplice, c’e’ un’azione di moralizzazione che e’ degno di nota e da sottolineare. Per esempio e’ stata presa di mira una societa’ immobiliare dela Repubblica che svolgeva operazioni non lecite con l’Italia ed e’ stata chiusa di recente”. Inoltre, prosegue l’esponente del Pdl, c’e’ stato anche ”un giro di vite per le societa’ e le imprese di San Marino che lasciano qualche dubbio di chiarezza”.

     

    Ad accelerare le mosse del Consiglio grande e generale della Repubblica di San marino, spiega Mazzuca, e’ stata anche la crisi economica che ”ha influito abbastanza. Nell’attuale situazione di difficolta’ ognuno cerca di far chiarezza nel proprio settore e cerca di superare le distorsioni che possono appesantire la situazione. Si guarda con piu’ attenzione ad eventuali comportamenti poco chiari”, spiega il deputato. ”Mi sembra che l’impegno e la buona volonta’ da parte di San Marino ci siano”, aggiunge.

     

    RomagnaOGGI
    www.romagnaoggi.it