San Marino. MotoGP: a Silverstone Alex De Angelis chiude in zona punti nonostante gli acciacchi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • E’ stata una gara lunga e non facile per via del polso destro dolorante. Alex, caduto nel warm up del mattino per problemi tecnici, ha comunque portato a termine il Gp della Gran Bretagna e conquistato il primo punto in MotoGp con la Forward Yamaha.
    Il pilota di San Marino è scattato dalla sesta fila, ha recuperato posizioni, stretto i denti e ha chiuso in quindicesima posizione.
    Il weekend inglese è stato positivo, i progressi con la nuova moto sono costanti e il distacco dai primi è diminuito sensibilmente. Il prossimo appuntamento in calendario è con la gara di casa, il Gp di San Marino e della Riviera di Rimini dal 12 al 14 settembre.
    Alex De Angelis #15: “La doppia caduta nel warm up per problemi tecnici ha sicuramente condizionato la giornata. Avevo molto dolore al polso destro e soffrivo soprattutto in frenata. Sono comunque contento perché abbiamo centrato gli obiettivi che ci eravamo posti: ridurre il gap dai primi e conquistare i primi punti. Stiamo progredendo e guardo con fiducia al GP di San Marino, la mia gara di casa”.