San Marino. Nominati i capo missione per Patrasso 2019 e Losanna 2020

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Si è riunito giovedì sera il Comitato Esecutivo del CONS. Nelle comunicazioni, il presidente Gian Primo Giardi ha ufficializzato la sua presenza in occasione della tavola rotonda “Sport valori e cittadinanza” in programma lunedì prossimo. E’ stata decisa la partecipazione il 6 aprile, con iniziative che coinvolgeranno anche le scuole del territorio, alla giornata mondiale “Peace&Sport”. C’è stata, quindi, la presa d’atto delle proposte da parte del Comitato organizzatore dei Giochi Olimpici Parigi 2024 sull’introduzione delle discipline break-dance, arrampicata sportiva, surf e skateboard. Inoltre, il Comitato Esecutivo ha acquisito agli atti i rendiconti amministrativi delle Federazioni affiliate riferiti al 2018.

Relativamente alle manifestazioni, c’è stato un aggiornamento sullo stato della preparazione agonistica in previsione dei Giochi dei Piccoli Stati, con riferimento all’attività della Commissione Tecnica del CONS, tenendo conto della scadenza del 27 marzo con il completamento delle iscrizioni degli atleti partecipanti. E’ stata formalizzata la nomina quale Capo missione per i Giochi Olimpici Invernali Giovanili di Losanna 2020 di Gian Luca Gatti, già nel ruolo nelle precedente edizioni di Pyeongchang e Lillehammer. Stefano Pazzini è stato nominato Capo Missione per i Giochi del Meditteraneo sulla spiaggia in programma in Grecia, a Patrasso, dal 25 agosto al primo settembre. Al momento si prevede l’ipotesi di partecipazione nelle discipline del nuoto acque libere, nuoto pinnato, oltre al beach volley e al beach tennis. Verrà confermata la presenza di tre nuotatori al Festival Olimpico della Gioventù Europea in Azerbaijian a luglio.

Il Comitato Esecutivo si è occupato di impianti sportivi e del personale. Sono stati esaminati i progetti di ampliamento del campo pratica di golf a Cà Montanaro, con la realizzazione di tre buche regolamentari e un campo da pitch&putt. C’è stata la presa d’atto della delibera del Congresso di Stato per l’assegnazione formale di una parte dell’area di Gaviano per il trasferimento definitivo del Centro Ippico Federale. A seguito dello smantellamento del campo di calcetto a Serravalle, il CONS e la FSGC hanno destinato il campo sportivo di Borgo Maggiore per l’utilizzo pubblico gratuito con cadenza settimanale: le procedure e le fasce d’orario rimangono invariate. Sono state, infine, approvate delle variazioni su alcuni progetti di sviluppo ed esaminate le istanze di alcune Federazioni per sedi, attrezzature e locali per lo svolgimento delle attività.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com